Chi vince i Mondiali? Il "Profeta" Hernanes e l'incredibile pronostico con la numerologia che spiazza tutti in tv

L'ex Lazio ha messo in piedi un'analisi basata sulla ricorrenza di precisi numeri che rivelerebbe i prossimi campioni del mondo
Chi vince i Mondiali? Il "Profeta" Hernanes e l'incredibile pronostico con la numerologia che spiazza tutti in tv
2 min

Il soprannome di Hernanes è sempre stato quello di "Profeta" perché - si dice - abituato spesso a citare passaggi della Bibbia. A carriera finita, però, con gli scarpini appesi al chiodo e nei panni del ruolo di opinionista tv e commentatore sportivo, l'ex Lazio ora è riconosciuto come "profeta" anche per i suoi pronostici. Nel programma tv Seleçao Sportv della Globo ha spiegato la sua "visione" su chi vincerà il Mondiale, supportando la sua teoria con un'interessante analisi numerologica: ecco chi saranno i campioni del mondo secondo i calcoli di Hernanes.

Leao, Mbappé e Neymar tra i 30 calciatori più costosi ai quarti dei Mondiali
Guarda la gallery
Leao, Mbappé e Neymar tra i 30 calciatori più costosi ai quarti dei Mondiali

Lo 0 per l'Uruguay, la Germania con i 4

"Mi piace osservare i dettagli, le cose e anche i numeri", comincia a spiegare Hernanes. "La Coppa del Mondo si svolge ogni quattro anni, è iniziata nel 1930, si è interrotta a causa della guerra ed è tornata nel 1950. Da allora in poi i numeri hanno formato schemi" sottolinea. "Se guardiamo a chi ha vinto nell'anno che finisce con lo zero, è stato l'Uruguay che ha vinto nel 1930 e nel 1950. La Germania ha vinto quattro Mondiali, tre terminati con 4: 1954, 74 e 2014", fa notare Hernanes.

Brasile nel segno del 2, ma occhio alla Francia

"La Francia ne ha vinte due, nel 1998 e nel 2018", quindi entrambi con l'8 finale. "Nel 1966 vinse l'Inghilterra, mentre l'edizione che finisce in due l'ha vinta due volte il Brasile (1962 e 2002) e una l'Italia (1982, ndr). L'Italia non c'è a questo Mondiale, quindi il 2022, che è il 22° Mondiale, deve vincerlo il Brasile". Ma c'è un dettaglio che preoccupa Hernanes: "Numerologicamente quindi sarebbe il Brasile il futuro vincitore. Ma l'unica volta che una squadra - oltre all'Italia (1934 e 1938, ndr), che però è assente in Qatar - ha vinto due volte di fila è stato nel 1958 e nel 1962 (Brasile, ndr), quindi la Francia potrebbe ripetere il trionfo del 2018", conclude. In poche parole: il Brasile dovrebbe vincere nel segno del 2, ma occhio al bis della Francia.


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti