"Portogallo, Ronaldo ai ferri corti con i compagni: svelato il motivo"

Secondo quanto pubblicato da 'Record' il gruppo non gradirebbe la presenza all'interno del ritiro di Ricky Regufe, storico allenatore personale di Cristiano
"Portogallo, Ronaldo ai ferri corti con i compagni: svelato il motivo"© EPA
3 min

Il tormentato Mondiale di Cristiano Ronaldo, tra record, sostituzioni sgradite, battibecchi con avversari e con il ct del Portogallo Fernando Santos, si arricchisce di un nuovo retroscena, legato alla figura dell’allenatore personale dell’ex fuoriclasse del Manchester United.

"Portogallo, l'allenatore personale di Ronaldo sgradito alla squadra"

Secondo quanto rivelato da 'Record', infatti, uno dei motivi alla base della freddezza nei rapporti tra Cristiano e i compagni di nazionale riguarderebbe proprio la presenza nel ritiro della selezione di Ricky Regufe, storico personal trainer di CR7 fin dal 2018. In base a quanto riportato dal quotidiano portoghese, buona parte del gruppo non capirebbe i veri motivi tanto della presenza di Regufe, dal momento che la nazionale ha un adeguato e ricco staff tecnico completo di preparatori atletici, né il perché del fatto che lo stesso Regufe si trovi molto spesso vicino alla squadra, intesa come giocatori e staff, pur non facendone ufficialmente parte. A tutto questo si aggiunge il fatto che a nessun altro giocatore della nazionale è stato permesso di introdurre all’interno del ritiro figure estranee a quelle appartenenti allo staff del ct Fernando Santos.

Chi è Ricky Regufe e il legame storico con Ronaldo

L’inizio del legame tra Regufe e Ronaldo è di molto antecedente al 2018, risalendo addittura al 2003: Ricky ha infatti lavorato in passato nell’ufficio marketing di Nike ed è ritenuto una delle figure chiave per la realizzazione del rapporto di tra CR7 e la ditta del baffo, che sarebbe poi diventato uno dei connubi storici dello sport mondiale. Regufe, spesso presente nelle foto pubblicate da Ronaldo sui propri canali social tra vacanze e premiazioni, è divenuto popolare per il grande pubblico dopo il trionfo del Portogallo ad Euro 2016, quando l’abbraccio con Cristiano sul prato del Parco dei Principi dopo la vittoria nella finale contro la Francia divenne uno degli scatti iconici della serata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti