Onana accusa: "Non mi hanno permesso di scendere in campo"

Dopo essere stato escluso per indisciplina dal Camerun e aver salutato i Mondiali il portiere dell'Inter si difende: "Mi sono comportato sempre in modo adeguato. Tiferò per i compagni"
Onana accusa: "Non mi hanno permesso di scendere in campo"© EPA
2 min
TagsOnanaMondialiInter

DOHA (QATAR) - André Onana si difende. Escluso ieri dal gruppo del Camerun protagonista ai Mondiali 2020 in Qatar per "indisciplina", il portiere dell'Inter afferma invece in un comunicato di essersi "sempre comportato in modo appropriato", spiegando poi di accettare comunque la decisione presa dal ct Rigobert Song.

Il messaggio ai compagni

"Non mi è stato permesso di scendere in campo", scrive il giocatore, sostituito da Devis Epassy prima della partita contro la Serbia (3-3), ieri, assicurando di essersi "comportato sempre in modo adeguato". "Ho messo tutto il mio impegno e la mia energia per dipanare i nodi di una situazione ambigua", aggiunge, "ma non ho incontrato la ricettività attesa. Tuttavia, considero e rispetto sempre le decisioni delle persone responsabili della gestione e della supervisione del nostro team". Il portiere avrebbe lasciato il Qatar, secondo fonti concordanti. Ma non è stato possibile verificare se sia tornato in Camerun o in Italia. Onana ha concluso il suo messaggio rivolgendo tutto il suo "incoraggiamento" ai suoi "compagni di squadra. Rappresentare il Camerun è un immenso privilegio. La Nazione prima e per sempre".

Camerun, scoppia il caso Onana: "É fuori rosa"
Guarda il video
Camerun, scoppia il caso Onana: "É fuori rosa"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti