Inghilterra-Senegal 3-0: si sblocca Kane, Southgate ai quarti contro la Francia

I Tre Leoni entrano tra le prime otto del Mondiale per la seconda edizione consecutiva: africani in partita solo per 35 minuti. In gol anche Foden e Saka
Inghilterra
Inghilterra
  • J. Henderson, 39'
  • H. Kane, 45 + 3'
  • B. Saka, 57'
Senegal
Senegal
    3 - 0
    Finita
    Mondiali - 04.12.2022
    Al Bayt Stadium

    Arbitro Iván Arcides Barton Cisneros
    Inghilterra
    3 - 0
    Finita
    Senegal
    Aggiorna

    21:51

    Inghilterra ai quarti di finale in carrozza: il Senegal dura 35 minuti

    Finisce la partita. L’Inghilterra entra tra le prime 8 del mondo per la seconda edizione consecutiva del Mondiale, impresa già riuscita nel 1966 e nel ’70, nel 1986 e nel ’90 e nel 2002 e nel 2006. Ad Al Khor il Senegal finisce travolto dopo aver giocato alla pari per 35 minuti: la squadra di Cissé si è però sciolta dopo aver subito il primo gol, a firma di Henderson, uscendo poi definitivamente dalla partita con il raddoppio di Kane, al primo gol in questo Mondiale, nel recupero del primo tempo. Saka ha chiuso i conti in avvio di ripresa, trasformando il resto della partita in un’amichevole.

    Qatar 2022, nei quarti sarà Inghilterra-Francia

    L’Inghilterra affronterà nei quarti la Francia, sempre ad Al Khor, sabato 10 alle ore 20 italiane. La squadra di Southgate ha allungato a 270 minuti l’imbattibilità della propria porta e ha trovato i primi gol di Henderson e Kane, settimo e ottavo giocatore diverso dei Tre Leoni in gol in questo Mondiale: sono 12 i gol realizzati dagli inglesi in quattro partite.


    21:47

    90' - Si giocherà fino al 94'

    L'arbitro Barton concede quattro minuti di recupero.


    21:43

    86' - Scampolo di Mondiale per Ballo-Touré

    C'è spazio anche per un pizzico di Serie A: entra in campo il milanista Fodé Ballo-Touré, al debutto in questo Mondiale, al posto di Jakobs.


    21:39

    82' - Ultimo cambio nell'Inghilterra: entra Phillips

    Entrambe le squadre sembrano aspettare ormai il triplice fischio. Si gioca su ritmi molto bassi, Southgate completa le sostituzioni mandando in campo Phillips per Henderson.


    21:34

    77' - Ammonito Koulibaly, altre due sostituzioni nell'Inghilterra

    Prima ammonizione della partita, è per Koulibaly che entra brutalmente da dietro su Kane. Altri due cambi nell'Inghilterra: fuori Stones e Bellingham, in campo Dier e Mount.


    21:30

    73' - Finisce la partita di Dia

    Seconda sostituzione nel Senegal. Esce Dia, entra Diedhiou che prende il centro dell'attacco con Dieng sulla fascia. La squadra di Cissé non sembra credere alla rimonta. L'Inghilterra amministra le forze congelando il pallone.


    21:22

    65' - Southgate manda in campo Rashford e Grealish

    Doppia sostituzione nell'Inghilterra, Southgate inizia a pensare al quarto di finale contro la Francia: entrano Rashford e Grealish per Foden e Saka.


    21:15

    58' - Saka fa 3-0: Senegal al tappeto

    Arriva il terzo gol dell'Inghilterra. Altra spettacolare azione in velocità: Kane vince un rimpallo a centrocampo, il pallone arriva a Foden che scodella dalla destra per Saka, freddo e preciso nell'insaccare con un bel pallonetto sull'uscita di Mendy dopo essere scattato sul filo del fuorigioco: terzo gol per l'attaccante dell'Arsenal a Qatar 2022, raggiunto Marcus Rashford.


    21:11

    54' - L'Inghilterra controlla la partita

    Il Senegal non sembra essersi ripreso dallo shock dei due gol ravvicinati. L'Inghilterra si è sbloccata e ora gioca decisamente meglio, facendo circolare il pallone con più velocità. La squadra di Southgate cerca il gol della sicurezza, ma lascia spazi: il Senegal al momento non ne approfitta.


    21:03

    46' - Via al secondo tempo: Cissé manda in campo Pape Sarr

    Via al secondo tempo e Cissé prova subito a correre ai ripari dopo l'uno-due nel finale della prima frazione che sembra aver orientato la partita: Pape Sarr prende il posto di Diatta.


    20:49

    Il Senegal si butta via: uno-due dell'Inghiterra, quarti vicini

    Termina un primo tempo a due volti. Decisamente meglio in Senegal per i primi 35 minuti, con un buon pressing portato da una squadra corta ed equilibrata. L'Inghilterra ha però capitalizzato la prima azione creata sfruttando la superiorità tecnica per poi sfruttare con cinismo lo sbandamento degli africani: Henderson e Kane avvicinano i quarti di finale contro la Francia.


    20:47

    45' + 2'- Senegal tramortito, Kane fa 2-0

    Suicidio del Senegal, letteralmente crollato dopo essere andato in svantaggio: la squadra di Cissé subisce il raddoppio in contropiede quando i due minuti di recupero erano già scaduti. Questa volta Kane non sbaglia finalizzando la ripartenza su assist di Foden.


    20:41

    41' - Senegal alle corde, Kane vicino al raddoppio

    Il Senegal sbanda e l'Inghilterra sfiora il raddoppio: Saka sulla destra mette in mezzo per Kane che in acrobazia manca una grande occasione a centro area! Il centravanti del Tottenham continua a inseguire il primo gol in questo Mondiale.


    20:38

    38' - Inghilterra in vantaggio: Bellingham inventa, Henderson trasforma

    L'Inghilterra schioda la parità alla prima occasione creata. Non a caso il gol arriva al termine di un'azione in velocità: gran merito di Foden che apre per l'inserimento sulla sinistra di Bellingham, gran palla a centro area per l'inserimento di Henderson che all'altezza del dischetto fulmina Mendy!


    20:31

    31' - Senegal ancora pericoloso con Dia

    Altra occasione per il Senegal! Dia impegna Pickford da posizione defilata su invito di Sarr. È un'Inghilterra deludente quella del primo terzo di partita: giro palla lento, poche idee e più di qualche distrazione in fase di costruzione da dietro. Senegal compatto e ordinato e finora unica squadra capace di creare pericoli per la porta avversaria.


    20:23

    23' - La prima occasione è del Senegal: Sarr sfiora il vantaggio

    Senegal a un passo dal vantaggio! Erroraccio di Maguire in uscita e transizione rapidissima del Senegal con cross di Diatta in area, sponda di Dia e Sarr si divora il vantaggio a centro area sull'uscita di Pickford. Palla alta!


    20:15

    15' - L'Inghilterra assume il controllo del gioco

    L'Inghilterra sta crescendo. Kane svaria molto su tutto il fronte d'attacco, ma è stato per il momento impreciso in un paio di traversoni per Saka, che lo aveva sostituito al centro dell'area senegalese. Intraprendente Bellingham, che si stacca dal centrocampo per trovare spazio tra le linee.


    20:05

    5' - Gran pressing da ambo le parti

    Avvio molto aggressivo del Senegal, che pressa alto e a tutto campo, fin dalla prima costruzione dell'Inghilterra: la sqauadra di Southgate però risponde con la stessa moneta. Squadre quindi molto corte.


    20:00

    1' - È iniziata Inghilterra-Senegal!

    Fischio d'avvio di Barton. Il primo pallone è del Senegal, in campo con il consueto completo bianco. Senegal tutto in verde.


    19:55

    Squadre in campo: inni nazionali e poi si parte!

    Squadre in campo, tutto pronto per l'esecuzione degli inni nazionali: "God save the King" e "Le Lion rouge". Si giocherà agli ordini dell'arbitro salvadoregno Ivan Barton.


    19:30

    Il Senegal e la buona tradizione con le squadre europee al Mondiale

    Buona la tradizione dell'Inghilterra contro squadre africane nel Mondiale: nessuna sconfitta in sette partite, con quattro vittorie ed un pareggio, ma l'unico precedente in una sfida ad eliminazione diretta è il soffertissimo 3-2 contro il Camerun nella sfida giocata a Napoli il 1° luglio '90, quarti di finale del Mondiale italiano, prima volta assoluta di un'africana tra le prime otto della competizione, decisa da due rigori trasformati da Gary Lineker al 38' del secondo tempo e al 15' del primo supplementare. Dall'altro lato il Senegal ha vinto tre delle sei partite giocate contro formazioni europee al Mondiale (un pareggio e due sconfitte), compresa la prima gara disputata in assoluto nella fase finale, il match inaugurale dell'edizione 2002 vinto 1-0 contro la Francia campione in carica, con gol del compianto Papa Bouba Diop.


    19:15

    Inghilterra cooperativa del gol, Senegal per la storia

    L’Inghilterra si presenta alla sfida forte di numeri confortanti: miglior attacco del Mondiale insieme alla Spagna con 9 reti, oltre che insieme alla Francia, che ha però giocato una partita in più, appena due reti incassate, entrambe nella prima partita contro l’Iran e sei giocatori diversi andati a segno, come la Spagna. Dall’altra parte il Senegal sogna di entrare nella storia del calcio africano come la prima squadra del continente capace di raggiungere i quarti di finale in due edizioni: i Leoni della Teranga c’erano già riusciti nel 2002, venendo eliminati dalla Turchia.


    19:00

    Inghilterra-Senegal, le formazioni ufficiali

    Non mancano le sorprese negli schieramenti ufficiali scelti da Southgate e Cissé. Nell'Inghilterra fuori in avvio il capocannoniere della squadra Marcus Rashford, a favore di Saka. Forfeit dell'ultim'ora per Rahhem Sterling. Nel Senegal rivoluzione a centrocampo: è Diatta il prescelto per la sostituzione dello squalificato Idrissa Gueye, fuori anche Papa Gueye a favore di Nampalys Mendy.

    Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Maguire, Shaw; Henderson, Rice; Saka, Bellingham, Foden; Kane. Ct.: G. Southgate.

    Senegal (4-3-3): E. Mendy; Sabaly, Koulibaly, Diallo, Jakobs; Diatta, N. Mendy, Ciss; I. Sarr, Dia, Ndiaye. Ct.: A. Cissé.


    18:30

    Qatar 2022, Inghilterra e Senegal a caccia di un posto nei quarti: la Francia aspetta la rivale

    Il programma degli ottavi di finale di Qatar 2022 tocca la boa di metà percorso con la sfida tra Inghilterra e Senegal. Allo stadio Al-Bayt di Al Khor si affrontano la formazione di Gareth Southgate, prima classificata nel Gruppo A, e quella di Aliou Cissé, seconda del Gruppo B, nonché una delle due africane qualificatesi alla fase ad eliminazione diretta insieme al Marocco. In palio c'è un posto nei quarti di finale contro la Francia, sabato 10 alle 20 sempre ad Al Khor.

    Stadio Al-Bayt - Al Khor


    © RIPRODUZIONE RISERVATA