Moviola Juve-Lazio, Maresca è un disastro: dal caso McKennie al fallo di Bremer

Voto 5 all'arbitro del match dello Stadium: una direzione di gara senza criterio
Moviola Juve-Lazio, Maresca è un disastro: dal caso McKennie al fallo di Bremer
2 min
Edmondo Pinna

Partita facile, eppure Maresca (designazione sbagliata e soprattutto la dimostrazione che le regole valgono per alcuni ma non per tutti, vedrete che sarà un problema) la gestisce malissimo, nella coerenza tecnica (alcuni falli fischiati, altri no) e sul disciplinare (da sempre il suo punto debole). Tanto ha preso 8.60... Recupero: 10’ (2’+8’)

Il dubbio sul pallone dell'1-0: è uscito o no?

Su tutti, il dubbio sull’1-0. Premessa: le linee perimetrali lunghe non hanno telecamere. L’azione: McKennie recupera il pallone, prima o dopo la linea? Nel VOR (fuori protocollo) Irrati e Maggioni hanno utilizzato il vecchio metodo usato per il fuorigioco: linea e proiezione. E’ sulla linea, vale il campo, sospiro di sollievo. Però, nel frame successivo, il pallone è più lontano dalla linea. Il dubbio? E poi, l’azione nasce da un pressing robusto e deciso (troppo?) di Bremer su Immobile: fallo? L’incoerenza di Maresca non aiuta.

Non c'era rigore 

Facile: Szczesny e Marusic a contatto, nessuno ha tocato il pallone, non è rigore.

VAR: Irrati 6, ritorno all’antico, e lui c’era...


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti