Primavera, Sassuolo corsaro a Napoli: 4-3, Pellegrini mattatore
© SSC NAPOLI via Getty Images
Primavera
0

Primavera, Sassuolo corsaro a Napoli: 4-3, Pellegrini mattatore

L'attaccante con una tripletta guida la rimonta emiliana: azzurri scavalcati in classifica

NAPOLI - Il Sassuolo Primavera esce vincente dallo scontro esterno col Napoli: il 4-3 neroverde vale il sorpasso in classifica, gli emiliani non sono più ultimi.

Pellegrini si accende

I padroni di casa vanno in vantaggio dopo un quarto d’ora: Sgarbi dalla fascia destra si accentra e serve Palmieri in mezzo all’area, che fulmineo controlla e spara in rete. La reazione ospite arriva al 21′, quando Ghion spizza in rete di testa un cross di Oddei. Al 38′ rigore per il Napoli, che Vrikkis trasforma di potenza. Si va gol su gol: due minuti dopo, il Sassuolo pareggia con Pellegrini (al primo gol stagionale) di rapina. Al ragazzo una rete sola non basta: nel recupero, Oddei dalla trequarti lo serve con un bel filtrante, il numero 11 elude Idasiak in uscita e realizza sul primo palo.

Napoli di rigore, ma non basta

Il Napoli parte arrembante nel secondo tempo, ma sono i neroverdi a trovare un altro gol con la coppia Oddei-Pellegrini: il primo serve il secondo con un tocco al volo, il quale mette la sfera sul primo palo alla sinistra del portiere partenopeo. Il Napoli con un altro calcio di rigore guadagnato da Sgarbi (fallo di Aurelio su di lui) e segnato dal solito Vrikkis, accorcia. Il Sassuolo si schiaccia un po' nella sua metà campo, ma complice un Napoli impreciso sotto porta resiste fino alla fine e sale a 7 punti in classifica. Da segnalare l'espulsione di Virgilio nel finale per proteste.

Tutte le notizie di Primavera

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti