Primavera, Empoli in finale play off con l'Atalanta: Inter ko 3-2

La squadra di Buscè batte i nerazzurri e si aggiudica il pass per la sfida con gli orobici
Primavera, Empoli in finale play off con l'Atalanta: Inter ko 3-2© Inter via Getty Images

SASSUOLO - L'Empoli batte l'Inter e vola in semifinale play off dove troverà l'Atalanta (vittoriosa ieri sulla Samp) ad attenderla. Ci sono voluti i tempi supplementari per dirimere la contesa: l'Empoli, nel primo tempo, era passato in vantaggio con Lipari, ma prima dell'intervallo, Zanotti e Vezzoni avevano ribaltato il risultato. Una punizione di Asllani nella ripresa valeva il 2-2 che rimanda i verdetti ai supplementari. Nell'extra time, all'ultimissimo respiro del secondo supplementare, la zampata di Manfredi vale la finale. 

Primo tempo

Si parte subito con una marcatura annullata, per offside, a Oristanio dell'Inter al 2'. I nerazzurri tornano a provarci al 4', con Satriano, palla out non di molto sul colpo di testa. Al 14' l'Empoli passa in vantaggio: azione iin velocità sulla destra, Donati serve Lipari che tocca per Baldanzi, il quale a sua volta torna a servire Lipari che supera difensore e portiere e insacca. Replica interista al 19' ma Satriano per un soffio non arriva alla deviazione. Al 35' arriva il pareggio nerazzurro: Oristanio conclude a rete, respinge il portiere Hvalic, la palla torna in area dove Zanotti, di testa, firma l'1-1. L'Inter prova subito il sorpasso: dapprima lo cerca con Satriano (36', respinge Hvalic), poi lo trova al 38'con Vezzoni che sugli sviluppi di un fallo laterale batte Hvalic. Al 40' ci prova l'Empoli con Lipari che poco dopo è costretto ad uscire: al suo poso Bozhanaj. Empoli, nel recupero, vicino al pareggio: buono spunto di Fazzini, palla che arriva ad Ekong, Stankovic neutralizza.

Secondo tempo

Nella ripresa, all'8', episodio da rivedere in area nerazzurra, con Ekong che termina a terra tra due avversari, il direttore di gara lascia correre. Al 14' buono scambio Ekong-Baldanzi, poi Donati va al cross per Fazzini, senza problemi il portiere dell'Inter Stankovic. Dall'altra parte è Satriano ad impegnare Hvalic. Prosegue il botta e risposta con Oristanio che ci prova direttamente dalla bandierina, Hvalic non si lascia sorprendere, dall'altra parte Asllani direttamente da punizione, palla out non di molto. Pareggio al 35', con una punizione che Asllani calcia direttamente in porta battendo Stankovic, 2-2. Empoli che sfiora subito il tris con Bozhanaj, ma il punteggio non cambia più, si va ai supplementari. 

Supplementari

Empoli subito pericoloso al 2', ottima azione sulla destra, palla a Baldanzi la cui conclusione impatta sul palo a Stankovic battuto. Nel finale di primo supplementare, Inter in 10 per il secondo giallo a Sottini, sulla punizione che ne consegue, calciata da Asllani c'è forse un tocco di mano di Yaoutè ma l'arbitro lascia correre. Nel secondo supplementare, in pieno recupero (con l'Inter in 9 per il secondo giallo anche a Sangalli), il gol partita: calcio d'angolo dell'Empoli, salgono tutti in area (Hvalic compreso), Manfredi trova la deviazione vincente.

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti