Pagelle Udinese-Napoli: Higuain gol ed espulsione, male Hamsik. Widmer una furia

La squadra di Sarri fallisce l'appuntamento a Udine per bloccare la fuga della Juve: il Pipita stavolta non basta e sul 3-1 si fa espellere. Hamsik e Insigne sottotono
Pagelle Udinese-Napoli: Higuain gol ed espulsione, male Hamsik. Widmer una furia© Getty Images
Tagsnapolinews NapoliCalcio Napoli

UDINE - Un Napoli stanco e nervoso perde 3-1 a Udine e vede la Juventus a +6: Higuain timbra il cartellino come sempre, ma stavolta il suo capolavoro non serve a nulla. Nella ripresa il Pipita si innervosisce e si fa espellere. Hamsik sottotono, non aiuta la squadra. 

NAPOLI

Gabriel 5,5 - Specialista nei rigori, intuisce il primo tiro di Fernandes ma gli passa sotto la pancia. Intuisce anche il secondo al 25', dall'altro lato, ma questa volta para ed è il primo in serie A. Rovina il buon primo tempo con l'uscita sconsiderata su Zapata nel finale di primo tempo, che costa il gol alla sua squadra. 

Hysaj 6 - Dalle sue parti l'Udinese attacca meno, fa il suo compito

Koulibaly 4 - Badu arriva come un treno al 14' e lui lo atterra con le cattive, rigore e giallo. L'Udinese attacca da quella parte. Soffre tanto anche il duello fisico con l'ex Zapata

Albiol 4 - Insieme con Koulibaly, soffre troppo l'attacco dell'Udinese, che è il peggiore della serie A. In netto ritardo su Thereau nel gol del 3-1

Ghoulam 4,5 - Soffre tantissimo le percussioni di Widmer, spesso è troppo solo. Nemmeno un minuto dopo il pari di Higuain, lo svizzero gli scappa e lo atterra in area, concedendo il secondo rigore all'Udinese. Va via e può crossare anche in occasione del 3-1 di Thereau.

Allan 7 - Dalla sua parte il Napoli soffre meno. Recupera tantissimi palloni. Nettamente il migliore dei suoi.

Jorginho 5,5 - Spesso ingabbiato da due o tre maglie dell'Udinese, non riesce ad esprimersi al meglio. Nella ripresa si innervosisce e si prende un giallo per proteste. (73' El Khaddouri) 

Hamsik 5  - Non aiuta in fase di copertura e la catena di sinistra del Napoli va in affanno. Sarri si arrabbia. 

Callejon 5,5 - Due buone occasioni, ma c'è sempre Karnezis ad anticiparlo di un soffio. Al 58' lascia il posto a Mertens. Non lascia il segno. (Mertens 5 - Si prende un'ammonizione per simulazione. Sbatte sempre contro gli avversari)

Higuain 6 - Segna sempre lui, stavolta con un gran destro da fuori. Trentesimo gol in un campionato pazzesco, presenza numero 100 in serie A, non può festeggiare però perché il suo gol non serve a evitare una sconfitta pesantissima. Ci riprova al 36' dalla stessa posizione, stavolta è fuori. Nel secondo tempo, dopo il 3-1 si innervosisce e si prende un'ammonizione evitabile per proteste. Poi al 75' si becca il doppio giallo per un fallo di reazione su Felipe. Faticano a contenerlo anche i suoi compagni di squadra, non ci sta. Lascia la squadra in 10, salterà anche la prossima con il Verona. 

Insigne 6 - Parte con il freno a mano tirato, poi quando l'Udinese si allunga trova più spazio per affondare, ma non sempre lo sfrutta al meglio. Al 67' chiude troppo il diagonale in area, c'era Higuain solo al centro. Al 72' lascia il posto a Gabbiadini. (72' Gabbiadini)

Sarri 4,5 - La sua partita dura solo 27', espulso per proteste dopo il secondo rigore dell'Udinese. Il Napoli soffre troppo sulla sua sinistra, fatica a trovare le correzioni giuste. La squadra sembra un po' stanca e nervosa. 

Udinese-Napoli 3-1: Higuain e Sarri espulsi, gli azzurri crollano
Guarda la gallery
Udinese-Napoli 3-1: Higuain e Sarri espulsi, gli azzurri crollano

UDINESE

Karnezis 6,5 - Non può nulla sul missile di Higuain. Al 32' provvidenziale uscita su Callejon in posizione regolare, tutto solo in area. Nella ripresa non deve compiere grandi interventi. 

Heurtaux 6 - Ammonito per un intervento duro da dietro su Insigne al 23'. Controlla senza affanni nel secondo tempo. 

Danilo 6 - Controlla bene, Higuain è imprendibile e nel primo tempo trova il gol, poi però non soffre il tridente delle meraviglie del Napoli. 

Felipe 6 - Si divora il 2-1 sbagliando il facile tap-in sul rigore sbagliato da Fernandes. Unico neo in una buona partita. Non è facile fermare il miglior attacco della serie A. 

Widmer 7,5 - Sulla destra è una furia, una spina nel fianco della difesa del Napoli. Si progura il secondo rigore, sbagliato da Fernandes. Poi fornisce a Thereau l'assist per il terzo gol con un cross perfetto. 

Fernandes 8 - Due rigori calciati male: il primo lo trasforma al 14', anche se Gabriel aveva intuito e quasi respinto. Sfiora il raddoppio tre minuti dopo. Al 25', al secondo tiro dal dischetto cambia lato, ma stavolta Gabriel lo para. Nel finale di primo tempo segna il 2-1 con una rovesciata pazzesca a porta vuota che gli vale il bel voto. E l'assoluto protagonista della prima parte del match. Nel secondo tempo cala un pochino. 

Kuzmanovic 6 - Ingenuità su Insigne al 38'. Si fa saltare e lo stende da dietro e si prende il giallo. Per il resto però da una buona mano in difesa

Armero 6 - Con Zapata e l'altro ex del Napoli. Non sfigura. Esce tra gli applausi. (73' Piris).

Badu 7- Veloce come un pendolino, insieme con Widmer fa male al Napoli. Era in dubbio fino all'ultimo, è stato uno dei migliori

Thereau 7 - Arretra per dare una mano in copertura. Lavoro prezioso, il Napoli non trova spazi. Al 57' trova con una grande zampata vincente il gol del 3-1. (84' Perica)

Zapata 7 - Il grande ex, ha già eguagliato il suo record di gol in un singolo campionato di Serie A (sei, come quelli segnati in maglia azzurra nella passata stagione). Mette la firma sul primo tempo con il grande assist per Fernandes al 45'. Fa a sportellate con Koulibaly, bella lotta tra giganti. Al 64' si fa male e lascia il posto a Matos tra gli applausi del pubblico. (64' Matos)

De Canio 7,5 - Imposta bene la gara, con l'Udinese ben messa in campo che non lascia spazio al Napoli. Chiede ai suoi di spingere sulla destra con Badu, Widmer e Zapata. Tattica vincente. L'Udinese fa valere la sua superiorità a centrocampo. Vince una partita che può essere decisiva per la salvezza della sua Udinese, ma anche per lo scudetto. 

Sarri: "Giocare dopo la Juve è un macigno sulla testa"
Guarda il video
Sarri: "Giocare dopo la Juve è un macigno sulla testa"

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti