Napoli-Sassuolo 2-0: Ounas e Insigne piegano De Zerbi

Primo gol in Serie A per l'algerino, sesto in campionato per il talento di Frattamaggiore: gli uomini di Ancelotti tornano a -6 dalla Juventus
Napoli-Sassuolo 2-0: Ounas e Insigne piegano De Zerbi© SSC NAPOLI via Getty Images
Vladimiro Cotugno

Napoli che vince si cambia, per continuare a farlo: è la legge di Ancelotti, è il mondo capovolto rispetto all'era sarrista, è una squadra che ora mostra la bellezza di tutti i petali della sua rosa. Il colore alla sera del San Paolo lo dona la tecnica di Ounas, la firma all'opera d'arte la mette ancora una volta Insigne: si piega il Sassuolo volitivo di De Zerbi - perché Berardi fuori per un tempo? - e si torna a sei punti dalla vetta con una gestione delle energie da tempo sconosciuta, condizione necessaria per sperare di arrivare in primavera a giocarsi titoli e trofei.

Delirio al San Paolo: il Napoli fa festa sotto le curve
Guarda la gallery
Delirio al San Paolo: il Napoli fa festa sotto le curve

LA DECIMA DI ANCELOTTI - Ormai non sorprende la decima formazione diversa su dieci partite, quanto piuttosto l'assenza di Insigne dai titolari, finora inamovibile. E siccome non c'è neanche Hamsik, Raul Albiol capitano. De Zerbi replica tenendo fuori Berardi e Di Francesco, schierando un 3-4-3 con il doppio regista Locatelli-Magnanelli e Boga-Djuricic a sostegno di Boateng falso centravanti.

LAMPO OUNAS - Ritmi da Premier, una velocità che favorisce gli errori: quello di Ferrari su Zielinski permette al polacco di entrare in area e di concludere - bravo Consigli - mentre quello di Locatelli è letale: Ounas stoppa il pallone, salta Magnani con un pallonetto e di controbalzo spedisce di potenza in rete l'1-0, il suo primo gol in A, dopo soli tre minuti. Dominio azzurro, Mertens ci prova a ripetizione: tre conclusioni prima dello scoccare del quarto d'ora che non si trasformano nel raddoppio per bravura di Consigli e anche per imprecisione del belga, che poi aggiunge anche un tentativo da centrocampo senza esito.  

OCCASIONI ZIELINSKI-DJURICIC - Rog fa partire il contropiede rifinito da Verdi, Zielinski si fa ipnotizzare da Consigli in uscita disperata: Verdi ci prova direttamente da calcio d'angolo, la palla quasi accarezza l'incrocio. Alla mezz'ora contatto Hysaj-Marlon in area neroverde, l'arbitro lascia continuare, poi si vede il Sassuolo: Lirola perde il tempo della conclusione dopo aver dribblato Koulibaly in area, poi è Djuricic che impegna Ospina per la prima volta in partita. All'intervallo si arriva con i primi due ammoniti: Locatelli (già graziato su Rog sull'azione di Zielinski) e Diawara. 

Serie A, Napoli-Sassuolo il film della partita
Guarda la gallery
Serie A, Napoli-Sassuolo il film della partita

DENTRO BERARDI E INSIGNE - Bourabia e Berardi dentro per De Zerbi, restano fuori Boga e Locatelli. Malcuit innesca Ounas, bel taglio dell'algerino e destro sul primo palo di poco fuori: è la sua ultima azione, Ancelotti lo richiama tra gli applausi del San Paolo per inserire Insigne e cercare di chiudere una partita che resta pericolosamente aperta. Non è il solo cambio azzurro, dopo qualche minuto entra anche Allan per il già ammonito Diawara: meglio evitare altri casi alla Mario Rui a Torino.  

OSPINA LA BLINDA, LORENZO LA CHIUDE - Berardi entra in partita e quasi ci riporta il Sassuolo da solo: prima mette Djuricic solo davanti a Ospina, poi ci prova con il suo sinistro, con il colombiano lucido e attento in entrambi i casi. Babacar per Boateng, Callejon per Verdi, si oltrepassa il 70' e arriva il secondo gol: grande percussione di Hysaj e scarico per Insigne, controllo e destro a giro perfetto che scavalca Consigli e si infila morbido sotto la traversa. Sesto gol in campionato per il talento di Frattamaggiore - secondo solo a Piatek nella classifica marcatori - e 2-0 che non viene scalfito dai successivi tentativi di Berardi e Babacar, fermati ancora da un Ospina in serata Garella. Si chiude con il rosso a Rogerio, il giallo a Koulibaly (il quarto, è già in diffida) e la festa del San Paolo, roccaforte azzurra: cinque vittorie su cinque tra Serie A e Champions. 

Mister Calcio Cup europei

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti