Serie A
0

Cagliari-Parma 2-2: Cornelius, pari clamoroso al 94'

Il gigante danese trova il colpo di testa vincente a pochi istanti dal termine: in precedenza il gol di Joao Pedro con dedica a Kobe Bryant e le reti di Kucka e Simeone

Cagliari-Parma 2-2: Cornelius, pari clamoroso al 94'
© Getty Images

CAGLIARI - Come spesso accade nelle partite del Cagliari succede tutto nei minuti di recupero. Il Parma trova il clamoroso 2-2 finale con il colpo di testa di Cornelius al 94’ che spezza i sogni della squadra di Maran, in vantaggio fino a quel momento grazie ai gol di Joao Pedro e Simeone. In mezzo alle reti dei due rossoblù il provvisorio pari di Kucka. L’attaccante brasiliano firma l’1-0 e dedica un bell’omaggio a Kobe Bryant mimando un tiro a canestro e il numero 24 dello sfortunato cestista. A inizio ripresa sbaglia clamorosamente un rigore, poi il Cholito - quest’oggi in giornata più che positiva - piazza la zampata che sembra destinare i padroni di casa alla conquista dei tre punti, ma in extremis - al 94’ - il colpo di testa del gigante Cornelius ammutolisce la Sardegna Arena e regala un punto davvero notevole a D’Aversa. 

Cagliari-Parma 2-2: tabellino e statistiche

Classifica Serie A

Joao Pedro, un gol per Kobe Bryant

Due gol, tre legni e diverse occasioni. Il primo tempo di Cagliari-Parma regala emozioni sin dal primo istante, da una parte e dall’altra. Il destro iniziale di Kucka rimane un episodio isolato della squadra di D’Aversa che si vede costretta a inseguire dal 19’ dopo l’1-0 di Joao Pedro: 14° gol in campionato e dedica speciale per Kobe Bryant. I rossoblù tentato di ammazzare la partita con i colpi di Simeone, ma le conclusioni dell’argentino sono tutt’altro che implacabili e diventano facile preda di Colombi. Kucka, sfruttando un clamoroso errore in uscita di Joao Pedro, si ferma sul palo e ancora il Cholito - questa volta grazie alla deviazione della difesa emiliana - si rende protagonista con una botta che si stampa sulla traversa. Nel momento migliore del Cagliari (a referto un altro palo di Faragò e un tentativo di Nainggolan) arriva il pari del Parma: traversone tagliato di Brugman e zampata vincente di Kucka al 42’.

Cornelius firma il pari in extremis

Lo spettacolo continua in modo deciso anche nella ripresa: Pellegrini va vicino al gol con una straordinaria azione in solitaria, poi il contatto tra Gagliolo e Joao Pedro nell’area di rigore del Parma consegna al brasiliano l’opportunità del raddoppio. Il brutto errore dal dischetto dell’autore dell’1-0 passa subito in sordina con il raddoppio di Simeone (’54), bravissimo a capitalizzare l’assist di Pellegrini, sicuramente uno dei migliori in campo. D’Aversa regala l’esordio a Caprari mentre Irrati “consegna” un penalty agli ospiti per il tocco con il gomito di Klavan poi tolto dal Var perché fuori area. Alla Sardegna Arena succede di tutto, il risultato appare ancora in bilico: Cigarini, già diffidato, si becca il giallo e lascia il campo a Oliva per un acciacco. Kurtic sfiora l’eurogol, Hernani fa altrettanto. L’assalto finale del Parma si concretizza in modo davvero clamoroso al 94’, a pochi istanti dal termine: il colpo di testa di Cornelius zittisce tutti i tifosi del Cagliari e regala a D’Aversa un punto importantissimo. 

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 4 - 2
Benevento - Napoli 1 - 2
Parma - Spezia 2 - 2
Fiorentina - Udinese 3 - 2
Juve - Verona 1 - 1
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 20:45