De Roon, siparietto social con tifoso: "Rosso per il fallo su Cuadrado? Me lo meritavo"

Il centrocampista dell'Atalanta ha chiesto scusa per il suo intervento duro sull'esterno della Juventus, che ha ripostato il tweet
De Roon, siparietto social con tifoso: "Rosso per il fallo su Cuadrado? Me lo meritavo"© Juventus FC via Getty Images
TagsSerie AatalantaJuventus

TORINO - Terminata (1-1) la sfida tra Juventus e Atalanta, sui social è andato in scena un breve dialogo tra Martin de Roon e un tifoso bianconero. Il mediano olandese, autore di un brutto fallo ai danni di Juan Cuadrado, a fine partita ha postato sul proprio profilo twitter una foto con Ronaldo in primo piano e lui sullo sfondo. Il tutto accompagnato da: "Sto solo postando questa foto per un maggiore coinvolgimento. Un punto in trasferta alla Juventus. Non male".

Juve-Atalanta 1-1, che spettacolo: Gollini super su Ronaldo, gol di Chiesa e Freuler
Guarda la gallery
Juve-Atalanta 1-1, che spettacolo: Gollini super su Ronaldo, gol di Chiesa e Freuler

A quel punto un tifoso della Vecchia Signora ha fatto i complimenti al nerazzurro per la prestazione, ma l'ha anche rimproverato per il duro intervento ai danni dell'esterno colombiano. La risposta di de Roon non si è fatta attendere: "Sono d'accordo. Ero in ritardo e sono entrato troppo duro. Ma spero sia chiaro che non l'ho fatto intenzionalmente. Le mie scuse a Cuadrado", la risposta parole del numero 15 atalantino. Dopo il botta e risposta tra il tifoso della Juve e il centrocampista nerazzuro è arrivato anche il commento di Juan Cuadrado, che ha ripostato il tweet di scuse di de Roon, aggiungendo l'emoticon con il pollice alzato e quella del bicipite, come a dire 'scuse accettate'.

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti