Lazio-Milan 3-0: commento al risultato della partita

Una doppietta di Correa e un gol di Immobile decidono lo scontro diretto in chiave qualificazione Champions
Lazio-Milan 3-0: commento al risultato della partita© ANSA
3 min

La Lazio si rialza subito dopo la sconfitta di Napoli e lo fa nel modo migliore: battendo 3-0 il Milan, una diretta avversaria per la lotta alla qualificazione in Champions.
La vittoria porta la firma di un protagonista indiscusso, Correa, autore di una doppietta (l’altra rete è di Immobile) e spina costante nel fianco della difesa rossonera per tutta la partita.
Con questi tre punti la squadra di Inzaghi, oltre a centrare il decimo successo interno consecutivo, sale a 61, a soltanto 5 dal terzetto Napoli-Juve-Milan e con una partita da recuperare. Per Pioli si tratta invece della seconda sconfitta consecutiva, un ko che risucchia la sua squadra completamente nella bagarre, dopo una gran parte di campionato passata tra il primo e il secondo posto.

Lazio, Correa show con Immobile: Milan battuto 3-0
Guarda la gallery
Lazio, Correa show con Immobile: Milan battuto 3-0

Subito Correa

Inzaghi, al ritorno in panchina dopo il Covid, schiera Immobile e Correa in attacco, a centrocampo c’è Lulic a sinistra. Pioli, con Ibra non disponibile, risponde con il trio Saelemaekers Calhanoglu e Rebic dietro a Manduzkic.
La partita ha un inizio fulminante. Dopo 20 secondi il Milan ha una grandissima chance con Calhanoglu, Reina è decisivo. Sul ribaltamento di fronte Immobile serve Correa che entra in area, dribbla anche Donnarumma e poi calcia la palla in porta nonostante un equilibrio precario. Dopo alcuni minuti di sofferenza, il Milan prova a reagire mettendo pressione alla difesa biancoceleste. Però ogni volta che la Lazio riesce a inanellare 3-4 passaggi di fila, si presenta in area avversaria. Con il passare dei minuti gli ospiti prendono coraggio e campo, alzano il baricentro e impediscono alla squadra di Inzaghi di ripartire palla a terra, piazzandosi bene sulle linee di passaggio. Proprio nel momento migliore del Milan, la Lazio colpisce in contropiede con Lazzari, ma il Var segnala il fuorigioco e Orsato annulla.

La Lazio gestisce

Cinque minuti della ripresa e la Lazio raddoppia. Ancora una ripartenza velocissima che porta Correa a sfidare Tomori, l’attaccante lo salta e poi scarica un tiro potente su cui Donnarumma non può nulla. I milanisti sono furiosi per un fallo su Calhanoglu a inizio azione. Orsato va a rivedere le immagini e conferma la rete. I biancocelesti ora sono più tranquilli e gestiscono il ritorno del Milan, che ormai è sempre più sulle gambe e non riesce più a dare ritmo alla fase offensiva. Immobile all’80’ sfiora il tris con una perla: un pallonetto a superare Donnarumma che si stampa sul palo. Ma il gol è solo rinviato: sette minuti dopo il bomber biancoceleste, con un diagonale preciso, chiude definitivamente la partita. Da registrare nel finale la traversa di Kessie. 

LAZIO-MILAN 3-0: TABELLINO E STATISTICHE

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti