Empoli-Verona 1-1: Cancellieri risponde a Di Francesco

Simeone si fa parare il rigore, l'arbitro fa ripetere e il Cholito colpisce il palo col secondo tentativo: ci pensa il 20enne neo-entrato a regalare il pari a Tudor con un sinistro da fuori
Empoli-Verona 1-1: Cancellieri risponde a Di Francesco
4 min
TagsEmpoliVerona

EMPOLI (Firenze) - Finisce 1-1 la sfida del Castellani fra Empoli e Verona, valida per la 30ª giornata di serie A: la squadra di Andreazzoli passa in vantaggio al 26' grazie al quinto gol in campionato di Di Francesco, ma nel secondo tempo Tudor ringrazia il gol di Cancellieri dopo l'errore dal dischetto di Simeone e torna a casa con un punto, salendo a 42 punti in classifica al decimo posto. I toscani invece si confermano in dodicesima posizione a quota 33. 

Serie A, la classifica

Empoli-Verona 1-1, tabellino e statistiche

Di Francesco porta in vantaggio l'Empoli

Andreazzoli sceglie Viti al posto di Luperto al centro della difesa, e affida la manovra offensiva al terzetto Bajrami-Di Francesco-Pinamonti. Tudor, con una lunga lista di indisponibili fra cui spiccano Lazovic, Faraoni, Lasagna, Veloso e Ceccherini, risponde col 18enne Coppola nei tre di difesa (terza presenza per lui) e con Caprari, Barak e Simeone a guidare l'attacco degli scaligeri. Le due squadra partono col freno a mano tirato, con molto agonismo a centrocampo ma senza particolari guizzi offensivi. Al 26' però Di Francesco fa esplodere il Castellani: Parisi vince un rimpallo a centrocampo e serve Pinamonti in area: l’attaccante ex Inter fa da sponda per il n. 11 toscano che batte Montipò con un destro preciso. E' l'unico acuto di un primo tempo che scorre via col Verona che seppur con un buon possesso palla non riesce mai a trovare Simeone in posizione congeniale per essere pericoloso. 

Serie A, calendario e risultati

Empoli-Verona finisce 1-1, un punto a testa per Andreazzoli e Tudor
Guarda la gallery
Empoli-Verona finisce 1-1, un punto a testa per Andreazzoli e Tudor

Simeone, che disastro dal dischetto. Cancellieri pareggia

La prima occasione è sul destro di Caprari, che sfiora il gol su calcio di punizione dal limite al 47'. Due minuti dopo un'azione corale degli scaligeri porta Bessa al tiro: il pallone calciato dal centrocampista di Tudor finisce però largo sulla destra. Al 60' la partita si accende: uno sgambetto in area di Parisi su Caprari induce Marcenaro a fischiare il calcio di rigore: dal dischetto Simeone si fa però ipnotizzare da Vicario, che si tuffa sulla sua destra e rispinge il tiro. L'arbitro però ravvisa un'entrata in area anticipata dei fidensori dell'Empoli e fa ripetere: il Cholito però clamorosamente sbaglia ancora, calciando il pallone sul palo. Al 71' però Cancellieri, subentrato dieci minuti pirma a Coppola, trova un gran tiro a giro di sinistro dal limite dell'area e fredda Vicario sul secondo palo: è il primo gol in A dell'esterno 20enne. La risposta dell'Empoli è in un tiro da fuori di Arsllani, che termina di poco fuori alla destra di Montipò. Al 90' l'ultimo sussulto, con Barak che spizza di testa una punizione di Cancellieri e manda fuori di un soffio: finisce 1-1, con Tudor che nel finale fa esordire in A il 19enne centrocampista Terracciano


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie A, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti