Lazio-Sampdoria 2-0: Luis Alberto show, Sarri stacca la Roma

Sblocca un gol di testa di Patric, nella ripresa rete meravigliosa dello spagnolo. I biancocelesti da soli al quinto posto
Lazio-Sampdoria 2-0: Luis Alberto show, Sarri stacca la Roma© © Marco Rosi / Fotonotizia

Missione compiuta. La Lazio si sbarazza della Sampdoria all’Olimpico senza grande fatica. Il protagonista indiscusso del match è Luis Alberto, con un assist (per la rete di Patric) e un gol da stropicciarsi gli occhi.

La squadra di Sarri ha condotto la partita con sicurezza, soffrendo solo una decina di minuti del primo tempo e un po' nel finale. In compenso davanti è sempre stata pericolosa, con Luis Alberto in serata come oggi poi diventa tutto più semplice.

Con questa vittoria i biancocelesti staccano la Roma e si portano da soli al quinto posto, in attesa della sfida di lunedì tra la Fiorentina e i giallorossi.

Lazio super contro la Sampdoria: Patric e Luis Alberto firmano il 2-0
Guarda la gallery
Lazio super contro la Sampdoria: Patric e Luis Alberto firmano il 2-0

Patric sblocca

Sarri schiera Felipe Anderson e Zaccagni in attacco con Immobile. A centrocampo Milinkovic e Luis Alberto per dare qualità alla manovra. La Samp risponde con Caputo unica punta.

La Lazio inizia bene, tenendo il pallino del gioco e trovando buone combinazioni, anche se gli sbocchi davanti sono pochi. La Samp risponde a sprazzi, a tratti si fa chiudere nella propria metà campo ma quando riparte è pericolosa, soprattutto sulla fascia destra con Bereszynski e Candreva. La partita sembra addormentarsi, ma al 41’ arriva un lampo biancoceleste: punizione perfetta di Luis Alberto, nell’area piccola Patric stacca tutto solo e di testa fa 1-0.

Luis Alberto illumina

La Lazio entra in campo nella ripresa per chiudere la pratica il primo possibile. Al 59’ arriva lo splendido raddoppio di Luis Alberto. Lazzari accelera verso l’area, attira su di sé la difesa blucerchiata e poi libera lo spagnolo che dribbla il portiere con la suola e mette in rete. Da questo momento in poi i biancocelesti controllano la reazione della Samp, non particolarmente feroce, e provano a calare anche il tris ma qualche errore di troppo nell'ultimo passaggio o nella mira impedisce alla squadra di Sarri di incrementare il bottino. Al 90' l'unico vero brivido, con Quagliarella che colpisce il palo. Poco male, l'importante erano i tre punti e tre punti sono arrivati. 

LAZIO-SAMPDORIA 2-0: TABELLINO E STATISTICHE

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti