Juve-Bologna 3-0: Allegri torna a vincere e supera l'Inter

Dopo due pareggi e tre sconfitte, i bianconeri ritrovano i tre punti con i gol di Kostic, Vlahovic e Milik
Juve-Bologna 3-0: Allegri torna a vincere e supera l'Inter© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsjuveBolognaSerie A

TORINO - La Juve respira. Dopo due pareggi e tre sconfitte, la squadra di Allegri torna a vincere contro un Bologna evanescente (secondo ko per Thiago Motta). I gol di Kostic, Vlahovic e Milik ridanno un po' di colore allo sbiadito inizio di stagione bianconero e almeno regalano il sorpasso sull'Inter, magra consolazione di una classifica ancora molto deficitaria.

SERIE A, LA CLASSIFICA

Juve, sblocca Kostic

Allegri ritrova Szczesny in porta e sceglie il 4-4-2 con Locatelli e Rabiot a centrocampo e Milik davanti accanto a Vlahovic. Dall'altra parte, Thiago Motta punta su Soriano, Orsolini e Sansone dietro Arnautovic. La Juve inizia forte prendendo in mano il gioco e al 15' si fa vedere con un colpo di testa di McKennie su cross di Alex Sandro, ma la palla è centrale e Skorupski non ha problemi. La squadra di Allegri spinge e al 24' passa in vantaggio. Bravissimo Milik che ruba palla a Sansone in mezzo al campo, Vlahovic si invola centralmente e allarga a sinistra per Kostic che in diagonale supera Skorupski.

Kostic, Vlahovic e Milik trascinano la Juve: il Bologna va ko
Guarda la gallery
Kostic, Vlahovic e Milik trascinano la Juve: il Bologna va ko

Vlahovic e Milik show, crollo Bologna

Allegri esulta e incita i suoi a non rallentare. Il Bologna è in grande difficoltà e al 31' rischia di crollare. Questa volta il portiere rossoblù riesce a respingere il tentativo ravvicinato di Milik dal centro dell'area. L'attaccante polacco si muove molto, partecipa sempre alla costruzione del gioco e in avvio di ripresa sfiora ancora il gol. Su cross dalla sinistra di Kostic, la conclusione è però imprecisa. La Juve sente il momento positivo e il Bologna si scioglie. Al 14', su cross di McKennie sul secondo palo, Vlahovic colpisce di testa battendo Skorupski. Allegri applaude e cambia inserendo Paredes e Cuadrado al posto di Kostic e McKennie. Tiago Motta risponde con Cambiaso, Vignato e Medel. La Juve è padrona del campo e dilaga. Al 17' Milik firma il 3-0 con un sinistro potente sotto la traversa (terzo gol in campionato). Il resto è solo accademia. Al 26' Vlahovic colpisce il palo su calcio d'angolo, nel finale entrano De Sciglio, Miretti e Kean.

JUVE-BOLOGNA, TABELLINO E STATISTICHE


Serie A, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti