Valeri e Irrati, dimissioni dalla Can: non arbitreranno più

L'addio al fischietto non è ancora ufficiale, ma i due direttori di gara internazionali hanno deciso di presentare le loro dimissioni: i dettagli
Valeri e Irrati, dimissioni dalla Can: non arbitreranno più
1 min

ROMA - Massimiliano Irrati e Paolo Valeri hanno deciso di dimettersi dalla Can (Commissione Arbitri Nazionale). Anche se non c'è niente di ufficiale, con gli organici per la prossima stagione che verranno definiti il primo luglio, la scelta dei due arbitri internazionali sembra essere definitiva e maturata in modo autonomo.

Irrati e Valeri, le dimissioni e il futuro

In particolare le dimissioni portareanno i due fischietti a non arbitrare più con però la possibilità di andare a ricoprire un altro ruolo nel mondo degli arbitri. Irrati vanta nel suo curriculum la designazione al Var nella finale di Europa League 2018-19 tra Chelsea ed Arsenal e nella finale di Champions League tra Paris Saint-Germain e Bayern Monaco nel 2020. Valeri, il cui esordio in A risale al 2007, è stato protagonista nel ruolo di addetto al Var anche negli ultimi Mondiali disputati in Qatar.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie A, i migliori video

Commenti