Serie A Atalanta, Gasperini: «Ci manca concretezza»
© LAPRESSE
Atalanta
0

Serie A Atalanta, Gasperini: «Ci manca concretezza»

Il tecnico degli orobici: «Ora il nostro obiettivo è cambiato, dobbiamo fare punti e non trovarci in situazioni pericolose di classifica»

BERGAMO - Dopo la sconfitta casalinga contro la Sampdoria, Gian Piero Gasperini ha commentato la gara dell'Atalanta ai microfoni di Sky Sport: "Il gol su palla inattiva ci è costato la partita: è una cosa che si ripete continuamente, quindi si tratta un problema. Magari non riusciamo a vincere per altre situazioni, ma in questo modo le abbiamo perse tutte. I ragazzi hanno dato tanto, in questo momento dobbiamo cambiare completamente obiettivo e pensare a fare punti. Non è facile per giocare meglio di così, abbiamo difficoltà a concretizzare, ci mettiamo troppo a calciare. Non è sfortuna, questo fa sì che perdiamo partite giocate bene con un episodio. La classifica dopo otto giornate è quella, dobbiamo prenderne atto, di conseguenza porci come obiettivo quello di battagliare in fondo alla classifica e di tenerci lontano da una zona pericolosa, dove siamo arrivati con sconfitte dopo partite non giocate male".

POCHE CHANCE FINALIZZATE- Gasperini prosegue: "I ragazzi sono attaccati alla maglia, oggi sono usciti stremati; dobbiamo lavorare soprattutto su delle situazioni offensive. Sono troppe le partite in cui non riusciamo a realizzare pur creando delle opportunità. Non era facile creare sette o otto occasioni contro la Sampdoria, formazione molto organizzata e chiusa. Siamo carenti nel momento della conclusione, per tutto il resto apriamo bene l'avversario, giochiamo con pazienza e equilibrio, concediamo poco e riusciamo ad arrivare al limite dell'area. Questa situazione ci costringe spesso a spingere, provocando un po' di stanchezza".

ATALANTA-SAMPDORIA 0-1: NUMERI E STATISTICHE

Vedi tutte le news di Atalanta

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti