Cagliari, con il Crotone è l'occasione di Klavan

Godin è in dubbio, con gli squali toccherà probabilmente all'estone: titolare nelle prime due partite, è pronto a riprendere il suo posto in difesa

© CIAMILLO

CAGLIARI - Titolare in avvio di campionato contro Sassuolo e Lazio, ma scavalcato nell'undici iniziale da Diego Godin nelle successive due gare, potrebbe capitare di nuovo una occasione per Ragnar Klavan che, in attesa di capire se il suo collega di reparto uruguaiano sarà della sfida contro il Crotone, per tutta la settimana si è allenato con grande intensità. Nel testa a testa con Fabio Pisacane è proprio l'estone ad essere il candidato numero uno in caso il centrale sudamericano fosse costretto a dare forfait.

Simeone, che doppietta: il Cagliari sbanca Torino
Guarda la gallery
Simeone, che doppietta: il Cagliari sbanca Torino

Attesa

Godin, infatti, dopo aver lamentato un affaticamento muscolare già al termine dalla gara di Torino, non si è ancora aggregato al resto del gruppo nel corso di questa settimana di allenamenti tanto che Eusebio Di Francesco ha provato una linea arretrata senza il suo elemento di maggiore qualità. Mandarlo in campo in non perfette condizioni significherebbe esporlo al rischio di uno stop più lungo e per questo motivo, anche in caso di pieno recupero, Godin potrebbe partire dalla panchina per lasciare spazio ai suoi colleghi di reparto. E in questa situazione sarebbe proprio Klavan a farsi carico del doppio compito di piazzare un muro dalle parti di Cragno e fare da chioccia al suo giovane collega di reparto, Walukiewicz, per tentare di bloccare le avanzate del Crotone. 

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Di Francesco: "Mi è piaciuta tantissimo la prestazione"
Guarda il video
Di Francesco: "Mi è piaciuta tantissimo la prestazione"

Commenti