Di Francesco: "C'era un rigore per noi, Ibrahimovic è stato furbo..."

Il tecnico del Cagliari dopo il ko con il Milan: "Il problema più che tecnico-tattico è psicologico e la responsabilità è anche mia. Duncan? Arrugginito"
Di Francesco: "C'era un rigore per noi, Ibrahimovic è stato furbo..."© ANSA

CAGLIARI - "Oltre ad aver finalizzato male è stato un peccato il secondo gol preso, era una palla leggibile e siamo scappati in ritardo. Peccato per il rigore che non ci hanno dato, poteva cambiare la partita, purtroppo quando tutto gira male..". Questo il commento di Eusebio Di Francesco a Sky Sport dopo l'ennesima sconfitta del suo Cagliari, stavolta arrivata contro il Milan. "Ibrahimovic è determinante ed è stato furbo a prendersi il rigore, noi non siamo stati bravi nell'ultimo passaggio, ma oggi mancano i risultati e punti pesanti per la classifica. Che tipo di problema c'è? Non tecnico-tattico, ma psicologico. La mia risposta non scarica le mie responsabilità, ci sono varie componenti. Ad esempio il Milan ha portato a casa una partita anche non al meglio, sono un gruppo solido. E noi dobbiamo migliorare da questo punto vista".

Ibra è tornato! Doppietta show, Milan da solo al comando
Guarda la gallery
Ibra è tornato! Doppietta show, Milan da solo al comando

"Duncan arrugginito, Nainggolan sta crescendo"

Ancora Di Francesco: "Poco carattere? Duncan e Nainggolan possono darti tanto, ma sono stati utilizzati poco per 6 mesi e non hanno una condizione fisica ottimale. Duncan si vedeva che era arrugginito, Radja pian piano sta tornando in condizione e oggi ha retto per 90', ma la lucidità è un'altra cosa. Mercato? Qualcosa deve migliorare a centrocampo, serve un play anche per il nostro 4-2-3-1" ha concluso il tecnico rossoblù.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti