Serie A Chievo, Di Carlo: «La vittoria con la Lazio ha portato fiducia»
© ANSA
Chievo
0

Serie A Chievo, Di Carlo: «La vittoria con la Lazio ha portato fiducia»

Il tecnico clivense: «Con il Parma sarà tutta un'altra gara, loro devono salvarsi. Vignato in Nazionale? Mancini fa bene, bisogna dare occasioni ai giovani»

VERONA - "Vincere a Roma è stato positivo ed ha portato molta fiducia, nonostante la retrocessione già matematica". Questa l'opinione di Domenico Di Carlo, tecnico di un Chievo reduce dalla grande vittoria con la Lazio: "Il primo successo esterno ha portato anche freschezza mentale - prosegue in conferenza stampa - e convinzione in più, anche nei nostri giovani che aspettiamo all'esame di domani. Rimpianti? E' inutile guardare indietro, siamo ancora rammaricati e arrabbiati, sappiamo bene che il Chievo se l'è giocata ma è stato fortemente penalizzati nel momento cruciale della stagione. C'è anche da dire che ci è mancato Pellissier per tanto tempo, ma tutti i giocatori non hanno mai mollato. Conto due o tre partite non fatte bene dal mio arrivo, per il resto c'è sempre stato impegno. Vogliamo finire il nostro campionato nel miglior modo possibile, rispettando la maglia. Formazione? Nella lista dei convocati non ci saranno Rossettini, Tanasevic, Sorrentino, Giaccherini e Schelotto, oltre a Djordjevic. Come ho detto dopo Napoli, questi giocatori hanno dato tutto quello che potevano dare, tipo Stefano (Sorrentino) che qui ha fatto la storia. Sto dando spazio ai giovani con l'obiettivo di metterne sempre qualcuno in più. Per come ci siamo allenati sono molto fiducioso, sono convinto che faremo una grande partita contro un Parma che vorrà salvarsi. Dovremo fare una partita con alto spirito di squadra e atteggiamento battagliero, per dare un'altra prova convincente e determinata come con la Lazio, ma con il Parma è un'altra cosa, loro devono salvarsi. Vignato in Nazionale? Penso che sia motivo di orgoglio per noi, ci vuole coraggio per mettere i giovani, ma se sono bravi è giusto che giochino. Sono d'accordo con Mancini, bisogna dare opportunità ai ragazzi. Ora non mettiamogli pressione, è all'inizio del suo percorso, ma lo vedo sereno e tranquillo. Dovrà sbagliare, ma ha qualità e non si discute: è un giocatore forte. Ripartire da questo modulo anche in B?. Vedremo se ci sarà ancora io, ma il modulo lo fanno i giocatori - conclude Di Carlo -".

Tutte le notizie di Chievo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Atalanta 70 Parma 40
Inter 68 Fiorentina 36
Lazio 68 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 33° GIORNATA
MARTEDÌ 14 LUGLIO 2020
Atalanta - Brescia 6 - 2
MERCOLEDÌ 15 LUGLIO 2020
Sampdoria - Cagliari 19:30
Bologna - Napoli 19:30
Milan - Parma 19:30
Lecce - Fiorentina 21:45
Roma - Verona 21:45
Sassuolo - Juve 21:45
Udinese - Lazio 21:45
GIOVEDÌ 16 LUGLIO 2020
Torino - Genoa 19:30
Spal - Inter 21:45