Di Carlo spera: «Vorrei riportare il Chievo in Serie A. Pellissier? Un campione»

Il tecnico clivense: «Onorato di averlo accompagnato a fine carriera, è il più forte della rosa. Futuro? Non metto pressioni, spero la proprietà decida nel modo giusto»
Di Carlo spera: «Vorrei riportare il Chievo in Serie A. Pellissier? Un campione»© ANSA

VERONA - Il pareggio ottenuto in casa con la Sampdoria non cambia nulla per il destino del Chievo, già retrocesso da tempo, e Domenico Di Carlo già pensa alla prossima stagione: "Spero ci saranno le condizioni per proseguire e riportare il Chievo in Serie A - rivela ai microfoni di Sky Sport nel dopo gara -. Non metto fretta alla società, ma spero decidano nel modo giusto". Poi il tecnico clivense si sofferma sul vero protagonista di queta gara, Sergio Pellissier: "Sono onorato di aver accompagnato un campione come lui fino alla fine della carriera. Quando sono arrivato qui l'ho messo al centro del progetto e lui ha risposto presente. Dalla gara con il Napoli in poi è stato fondamentale, ma ha preso la decisione di smettere e bisogna rispettarla. È il calciatore più forte della rosa. Bisogna ringraziare anche i calciatori e i tifosi della Samp che l'hanno applaudito all'uscita dal campo - conclude Di Carlo - ".

Pellissier, un addio da brividi al Bentegodi
Guarda la gallery
Pellissier, un addio da brividi al Bentegodi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti