Cassano: "Derby? Samp-Genoa senza spettatori è un'amichevole"

"Stimo molto sia Ranieri che Maran: sanno dare un'identità alle loro squadre. sono certo che disputeranno una stagione serena"
Cassano: "Derby? Samp-Genoa senza spettatori è un'amichevole"© ANSA
2 min

GENOVA - Dopo averlo giocato in due diverse occasoni, quando ha vestito la maglia della Sampdoria dal 2007 al 2011 e dal 2015 al 2017, Antonio Cassano è tornato a rivivere le emozioni del Derby della Lanterna, quello che si giocherà fra blucerchiati e Genoa domani sera al Ferraris alle 20.45. Fantantonio ha sempre scaldato tutte le stracittadine che ha giocato a Roma, a Milano e nella città ligure dove è sempre andato a segno. Ad acclamarlo c'erano spalti gremiti che ora, però, date le disposizini anti-Covid non potranno rendere giustizia come si deve alla partita: "Sicuramente è una partita speciale ma sarà un derby anonimo senza i tifosi. La stracittadina di Genova è sempre stata contraddistinta dal tifo delle due squadre: meraviglioso, spettacolare, splendide coreografie e grande entusiasmo. Purtroppo senza pubblico sembrerà un'amichevole come del resto tutte le partite che si stanno giocando in questi mesi".

Così Cassano ha commentato ai microfoni dell'Ansa l'assenza del pubblico sugli spalti, a cui sono seguite buone parole per due protagonisti del match di domani sera: "Sono convinto che potranno fare a differenza un campionato più sereno e tranquillo senza particolari sofferenze perché hanno due allenatori che stimo molto come Claudio Ranieri e Rolando Maran: sanno dare un'identità alle loro squadre, sono certo che Sampdoria e Genoa disputeranno una stagione serena".

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti