Mancini: «I cinesi? Ci ho parlato, ora vediamo...»

Dopo la secca sconfitta contro il Bayern il tecnico ha parlato del suo futuro senza però chiarire troppo i contenuti dell'incontro con i vertici del Suning avuto giovedì.
Mancini: «I cinesi? Ci ho parlato, ora vediamo...»© Getty Images
2 min
Andrea Ramazzotti
TagsInterBayernMancini

INVIATO A CHARLOTTE - Un po’ si lascia andare, ma chiarire il futuro (e il suo vero pensiero) è un’altra cosa. Roberto Mancini, nel dopo partita di Inter-Bayern 1-4, ha parlato più dell’incontro con i cinesi e del rinnovo del suo contratto che del pesante ko della sua formazione. Ha iniziato dalla prova di Icardi e compagni (“Non si dovrebbero giocare tre partite in sei giorni con i giocatori in preparazione anche perché noi ne abbiamo rotati 11 e così diventa difficile. Ci è andato tutto male perché il Bayern ha segnato 4 gol con i primi 6 tiri in porta d il nostro impatto a livello fisico e mentale non è stato buono. Ci mancavano troppi giocatori”), ma poi è è finito a parlare degli argomenti più caldi dell’estate ovvero quelli relativi a lui: “Cosa succederà dopo questo incontro con i cinesi? Non so, ci siamo parlati, ci siamo visti, poi vedremo se accadrà qualcosa. Come sto? Io sono sereno, amo il calcio e sul campo mi diverto. Lì dimentico le altre cose (riferimento alla vicenda del contratto, ndr)”.

INTER: ICARDI, WANDA NARA E IL FILM

IL CONTRATTO - E proprio sul legame con l’Inter in scadenza il 30 giugno 2017 ha osservato: “Volete sapere se mi stimola guadagnarmi il rinnovo sul campo? A me dà stimoli allenare, creare squadre sempre più forti e vincere. La società fa quello che è possibile fare, il meglio che può. Se mi aspetto delle risposte dopo i colloqui con i cinesi e Thohir? Per ora abbiamo lavorato qui negli Stati Uniti e finalmente questo tour è finito perché siamo stanchi. Dal 4 agosto ci ritroveremo ad Appiano e vedremo se ci saranno novità di mercato. Certo giocare qui con una squadra senza 5-6 titolari non era facile. Quanto alle risposte dei dirigenti, ogni tanto mi chiama Thohir. Vediamo quello che succede. Le tensioni di mercato di Icardi e la fascia di capitano a rischio per lui? Icardi è il nostro capitano, in futuro non posso sapere quello che succederà”.


Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti