Inter, Spalletti: «Il rigore era clamoroso ma dobbiamo fare di più»
© ANSA
Inter
0

Inter, Spalletti: «Il rigore era clamoroso ma dobbiamo fare di più»

L'allenatore nerazzurro reclama un penalty per il fallo di braccio di Dimarco ma precisa: «Se perdi 2 partite è difficile trovare delle scuse»

MILANO - Da una parte la rabbia per il rigore non concesso da Manganiello, dall'altra la consapevolezza di una prestazione non all'altezza. Sono questi i sentimenti contrastanti che si riflettono nelle dichiarazioni di Luciano Spalletti dopo la sconfitta interna dell'Inter contro il Parma. «Se perdi 2 partite è difficile trovare delle scuse - premette l'allenatore nerazzurro -. Dobbiamo fare di più e io ho delle responsabilità perché in molti rendono sotto il loro potenziale. A lunghi tratti abbiamo fatto bene, nel primo tempo non gli abbiamo permesso niente. Il fallo di mano di Dimarco? E' clamoroso, la devia chiaramente con il braccio. Non so se la palla andava dentro ma la tocca con il gomito».

NESSUNA PRESUNZIONE - Spalletti prova ad analizzare i motivi dell'inizio di campionato difficile: «Non c’è presunzione che crea differenze di rendimento, sono ragazzi moderati nel modo di fare. A volte si fa confusione come nel secondo tempo quando per dare di più abbiamo perso ordine. Dimarco è stato bravo e ha trovato un gol importante. Volevamo fare qualcosa di più ma gli altri hanno trovato vantaggio in questo. Fino a che non abbiamo preso gol siamo stati là, poi ci siamo insabbiati al limite dell’area, non siamo stati precisi nei cross e nelle situazioni, potevamo dare continuità a certe azioni. Politano sembrava non ce la facesse eppure lo abbiamo messo fresco nel secondo tempo. E’ qualcosa a livello di tensione che se la sente addosso e viene limitato, crampi per tensione anche oggi e non è scarsa condizione».

Vedi tutte le news di Inter

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 8° GIORNATA
SABATO 19 OTTOBRE 2019
Lazio - Atalanta 3 - 3
Napoli - Verona 2 - 0
Juve - Bologna 2 - 1
DOMENICA 20 OTTOBRE 2019
Sassuolo - Inter 3 - 4
Cagliari - Spal 2 - 0
Sampdoria - Roma 0 - 0
Udinese - Torino 1 - 0
Parma - Genoa 5 - 1
Milan - Lecce 2 - 2
LUNEDÌ 21 OTTOBRE 2019
Brescia - Fiorentina 0 - 0

 

Calciomercato in Diretta