Vecchioni, che attacco all'Inter e a Conte: "Una vagonata di incapaci"

"Abbiamo comprato tanto, ma anche Pasolini e Calvino hanno scritto canzoni con grandi musicisti e sono una più brutta dell'altra. Non basta mettere insieme il meglio per avere un risultato perfetto", le parole del cantautore
Vecchioni, che attacco all'Inter e a Conte: "Una vagonata di incapaci"© Inter via Getty Images
TagsVecchioniInterConte

MILANO - "La mia Inter? Una vagonata di incapaci, incompetenti e mangia gol. È vero, abbiamo comprato i calciatori ma vi dico una cosa: poeti come Pasolini e autori come Calvino hanno scritto canzoni insieme a grandi musicisti, e sono tutte orrende, una più brutta dell'altra. Quindi non è che basta mettere insieme il meglio per avere un risultato perfetto....". Lo ha dichiarato Roberto Vecchioni, tifoso dell'Inter, intervenuto a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1. Alla domanda se la colpa di questi risultati non proprio esaltanti sia di Antonio Conte o dei giocatori, ha risposto: "Di Conte, sicuramente", e alla domanda "Lo sostituirebbe?" ha detto "No, ormai è li e ci resti". Infine, sul parallelo politico, su quale Conte preferisce, Antonio o Giuseppe, ha concluso: "A me piace molto il premier, mi piace molto più di Antonio".

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti