Inter, Barella ringrazia Conte: "Cresciuto per merito suo"

L'ex Cagliari spende parole al miele nei confronti del tecnico salentino. Poi specifica quali sono i compiti che gli chiede il mister in campo
Inter, Barella ringrazia Conte: "Cresciuto per merito suo"
TagsbarellaInterConte

MILANO - "Conte mi ha aiutato tanto. Sono cresciuto nella gestione delle partite: ora so meglio quando andare in area di rigore, quando aspettare, quando fare la giocata decisiva, e in tutto questo mi ha aiutato tanto". Queste le dichiarazioni del centrocampista dell'Inter Nicolò Barella, che riconosce la mano del tecnico salentino nella sua crescita. L'ex Cagliari si è preso per mano il centrocampo e nelle ultime partite è sempre stato tra i migliori in campo. Grinta, quantità, qualità, al classe '97 non manca davvero nulla. Nell'intervista rilasciata al sito della Uefa, poi, Barella cerca di spiegare i suoi compiti in campo: "La mezzala è un giocatore che fa da raccordo fra attacco e difesa. Io cerco di interpretare questo ruolo a modo mio e di essere il giocatore che vuole il mister, un giocatore che deve avere tanto inserimento ed essere bravo a fare le due fasi per dare una mano sia all'attacco che alla difesa". A giudicare dal suo rendimento sul rettangolo verde ci riesce egregiamente. Merito anche di mister Conte. Parola di Barella.

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti