Inter, buona la prima: Inzaghi batte il Lugano ai rigori

I nerazzurri vanno sotto di due gol, D'Ambrosio e Satriano rimontano e pareggiano, poi decisivi Radu e Ranocchia ai penalty
Inter, buona la prima: Inzaghi batte il Lugano ai rigori© Inter via Getty Images

LUGANO (SVIZZERA) - La prima uscita stagionale della nuova Inter di Inzaghi fa felice i nerazzurri che vincono contro il Lugano la "Lugano Region Cup" ai calci di rigore. La squadra di casa si porta avanti 2-0, poi D'Ambrosio e il baby talento Satriano, tra le note più lieti della serata, pareggiano i conti e portano l'Inter dal dischetto, dove Radu para e Ranocchia segna il rigore decisivo. 

Inter di rigore: battuto il Lugano alla prima di Inzaghi
Guarda la gallery
Inter di rigore: battuto il Lugano alla prima di Inzaghi

La diretta della partita

Ranocchia: Gol

Covilo: para Radu

Gagliardini: para Baumann

Guidotti: para Radu

Colidio: gol

Lovric: gol

Pinamonti: gol

Demba Ba: gol

Dimarco: gol

Maric: gol

RIGORI

FINE SECONDO TEMPO

93' - Finisce 2-2, si va direttamente ai rigori per decretare il vincitore della Lugano Region Cup.

90' - Gol annullato per fuorigioco a Skriniar di testa, poteva essere il 2-3 decisivo.

89' - Entra anche il giovane centrocampista Franco Carboni nell'Inter, figlio di Ezequiel Carboni, ex Catania.

78' - Cambia ancora Inzaghi, fuori Satriano, Nainggolan e D'Ambrosio e dentro Colidio, Nunziatini e Zanotti, tutti ragazzi della Primavera. Nel Lugano invece spazio all'ex Chelsea Demba Ba.

66' - Radu provvidenziale su Abubakar che guizza in area con il tunnel su Dimarco, il portiere dell'Inter, già in ginocchio, alza la mano e para. Miracolo.

64' - Bella azione del Lugano conclusa dal sinistro a giro di Lavanchy che esce di poco.

61' - Primi cambi per Inzaghi: Skriniar per Dalbert e Radu al posto di Handanovic in porta.

54' - GOL INTER! Satriano, che prodezza: stop con giravolta in area e destro immediato all'incrocio dei pali, bellissimo gesto tecnico del baby talento nerazzurro. L'Inter rimonta e pareggia 2-2.

46' - Si riparte. Un cambio nel Lugano, Abubakar per Muci, nessuno invece per Inzaghi che riparte con gli stessi undici del primo tempo.

FINE PRIMO TEMPO

45' - Finsce il primo tempo senza recupero con l'Inter in svantaggio per 2-1.

38' - GOL INTER! Dalla bandierina Dimarco a giro pesca l'incornata di D'Ambrosio, che mette dentro il 2-1. 

35' - GOL LUGANO, 2-0: Dagli sviluppi di calcio d'angolo la palla arriva al limite da dove Facchinetti indovina il destro all'angolino, imprendibile per Handanovic.

30' - GOL LUGANO! Al terzo tentativo Lovric firma l'1-0: contropiede, Handanovic vola sulla botta di Lavanchy ma sul tap-in dell'austriaco non può nulla. L'Inter di Inzaghi è sotto.

23' - Palo dell'Inter con Satriano! Primo spunto dell'uruguaiano classe 2001 che da posizione defilata in area di rigore incrocia con il destro colpendo il montante esterno.

17' - Sempre con Lovric e sempre dalla distanza si affaccia il Lugano, nessun problema per Handanovic.

9' - Che occasione per Pinamonti! Stop a seguire sul lancio profondo di Ranocchia e tiro improvviso davanti alla porta, bravo Baumann con i piedi a salvare.

7' - Il primo tiro in porta è del Lugano, da lontano Lovric impegna Handanovic che para centralmente.

1' - Inizia la partita, il primo possesso è del Lugano. L'Inter, con lo scudetto sul petto, veste la maglia nerazzurra che indosserà nella prossima stagione.

Lugano-Inter, le formazioni ufficiali

LUGANO (5-3-2): Baumann; Lavanchy, Hajrizi, Daprelà, Ziegler, Facchinetti; Sabbatani, Lovric, Custodio; Bottani, Muci. ALL.: Braga.

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Dimarco; Darmian, Nainggolan, Agoumé, Gagliardini, Dalbert; Satriano, Pinamonti. ALL.: Simone Inzaghi.

Lukaku a Miami: allenamenti specifici per tornare in forma
Guarda il video
Lukaku a Miami: allenamenti specifici per tornare in forma

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti