Inter, buona la prima: Inzaghi batte il Lugano ai rigori

I nerazzurri vanno sotto di due gol, D'Ambrosio e Satriano rimontano e pareggiano, poi decisivi Radu e Ranocchia ai penalty
Inter, buona la prima: Inzaghi batte il Lugano ai rigori© Inter via Getty Images

LUGANO (SVIZZERA) - La prima uscita stagionale della nuova Inter di Inzaghi fa felice i nerazzurri che vincono contro il Lugano la "Lugano Region Cup" ai calci di rigore. La squadra di casa si porta avanti 2-0, poi D'Ambrosio e il baby talento Satriano, tra le note più lieti della serata, pareggiano i conti e portano l'Inter dal dischetto, dove Radu para e Ranocchia segna il rigore decisivo. 

Inter di rigore: battuto il Lugano alla prima di Inzaghi
Guarda la gallery
Inter di rigore: battuto il Lugano alla prima di Inzaghi

La diretta della partita

Ranocchia: Gol

Covilo: para Radu

Gagliardini: para Baumann

Guidotti: para Radu

Colidio: gol

Lovric: gol

Pinamonti: gol

Demba Ba: gol

Dimarco: gol

Maric: gol

RIGORI

FINE SECONDO TEMPO

93' - Finisce 2-2, si va direttamente ai rigori per decretare il vincitore della Lugano Region Cup.

90' - Gol annullato per fuorigioco a Skriniar di testa, poteva essere il 2-3 decisivo.

89' - Entra anche il giovane centrocampista Franco Carboni nell'Inter, figlio di Ezequiel Carboni, ex Catania.

78' - Cambia ancora Inzaghi, fuori Satriano, Nainggolan e D'Ambrosio e dentro Colidio, Nunziatini e Zanotti, tutti ragazzi della Primavera. Nel Lugano invece spazio all'ex Chelsea Demba Ba.

66' - Radu provvidenziale su Abubakar che guizza in area con il tunnel su Dimarco, il portiere dell'Inter, già in ginocchio, alza la mano e para. Miracolo.

64' - Bella azione del Lugano conclusa dal sinistro a giro di Lavanchy che esce di poco.

61' - Primi cambi per Inzaghi: Skriniar per Dalbert e Radu al posto di Handanovic in porta.

54' - GOL INTER! Satriano, che prodezza: stop con giravolta in area e destro immediato all'incrocio dei pali, bellissimo gesto tecnico del baby talento nerazzurro. L'Inter rimonta e pareggia 2-2.

46' - Si riparte. Un cambio nel Lugano, Abubakar per Muci, nessuno invece per Inzaghi che riparte con gli stessi undici del primo tempo.

FINE PRIMO TEMPO

45' - Finsce il primo tempo senza recupero con l'Inter in svantaggio per 2-1.

38' - GOL INTER! Dalla bandierina Dimarco a giro pesca l'incornata di D'Ambrosio, che mette dentro il 2-1. 

35' - GOL LUGANO, 2-0: Dagli sviluppi di calcio d'angolo la palla arriva al limite da dove Facchinetti indovina il destro all'angolino, imprendibile per Handanovic.

30' - GOL LUGANO! Al terzo tentativo Lovric firma l'1-0: contropiede, Handanovic vola sulla botta di Lavanchy ma sul tap-in dell'austriaco non può nulla. L'Inter di Inzaghi è sotto.

23' - Palo dell'Inter con Satriano! Primo spunto dell'uruguaiano classe 2001 che da posizione defilata in area di rigore incrocia con il destro colpendo il montante esterno.

17' - Sempre con Lovric e sempre dalla distanza si affaccia il Lugano, nessun problema per Handanovic.

9' - Che occasione per Pinamonti! Stop a seguire sul lancio profondo di Ranocchia e tiro improvviso davanti alla porta, bravo Baumann con i piedi a salvare.

7' - Il primo tiro in porta è del Lugano, da lontano Lovric impegna Handanovic che para centralmente.

1' - Inizia la partita, il primo possesso è del Lugano. L'Inter, con lo scudetto sul petto, veste la maglia nerazzurra che indosserà nella prossima stagione.

Lugano-Inter, le formazioni ufficiali

LUGANO (5-3-2): Baumann; Lavanchy, Hajrizi, Daprelà, Ziegler, Facchinetti; Sabbatani, Lovric, Custodio; Bottani, Muci. ALL.: Braga.

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Dimarco; Darmian, Nainggolan, Agoumé, Gagliardini, Dalbert; Satriano, Pinamonti. ALL.: Simone Inzaghi.

Lukaku a Miami: allenamenti specifici per tornare in forma
Guarda il video
Lukaku a Miami: allenamenti specifici per tornare in forma

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti