La festa social dell'Inter: Calhanoglu da record e Materazzi provoca

Da Bastoni a Dumfries i giocatori di Inzaghi celebrano la fondamentale vittoria sulla Roma dell'ex Mourinho. Il turco entra in doppia cifra come assist, l'ex difensore stuzzica le rivali
La festa social dell'Inter: Calhanoglu da record e Materazzi provoca© Inter via Getty Images
3 min
TagsdumfriesInzaghi

Quella ottenuta dall’Inter sulla Roma è stata una di quelle vittorie che valgono sei punti e il cui valore in termini di classifica e sul piano psicologico è ben nota anche agli stessi calciatori che l’hanno conquistata.

L'Inter schianta Mourinho e strizza l'occhio allo scudetto

Il quinto successo consecutivo tra tutte le competizioni è infatti arrivato solo tre giorni dopo la “sbornia” per il 3-0 in semifinale di Coppa Italia contro il Milan e tre giorni prima il potenzialmente decisivo recupero di campionato contro il Bologna. Insomma, il rischio di distrarsi c’era, invece la squadra di Inzaghi ha approcciato la partita con concentrazione e ferocia, tornando anche a regalare lampi di spettacolo come a inizio stagione.

Inter, Calhanoglu re degli assist: doppia cifra in stagione

Che la partita contro l’ex José Mourinho sarebbe stata la più impegnativa tra quelle che il calendario riserverà all’Inter prima del finale di campionato era altrettanto indubbio, per questo molti dei giocatori nerazzurri hanno voluto celebrare il netto 3-1 sui propri canali social. Dall’essenziale “Una vittoria che volevamo. Avanti!" di Federico Dimarco al non originalissimo, ma efficace, invito di Denzel Dumfries a puntare l’attenzione sulle prossime “finali: “Abbiamo cinque finali davanti a noi in campionato, facciamolo tutti insieme. Oggi atmosfera incredibile” ha scritto l’olandese, autore contro la Roma del quinto gol del proprio campionato. Più “ermetico” il post di Hakan Calhanoglu, che ha immortalato i compagni di reparto Nicolò Barella e Marcelo Brozovic con la didascalia “Midfield triooo”. In effetti contro la Roma il centrocampo dell’Inter ha fatto ancora la differenza con il gol, il secondo consecutivo in campionato di Brozovic, e i due assist del turco, salito in doppia cifra (10) in stagione in Serie A come passaggi vincenti, impresa riuscita nella storia recente dell’Inter in una singola stagione solo a Stankovic nel 2006-’07 e Candreva nel ’16-17.

Inter-Roma, cori e ovazione per Mourinho che ringrazia San Siro
Guarda la gallery
Inter-Roma, cori e ovazione per Mourinho che ringrazia San Siro

Inter in volo, Materazzi stuzzica su Instagram: "Niente da dire?"

Alessandro Bastoni e Andrea Ranocchia si sono invece soffermati sull’importanza dei tifosi: Abbiamo lottato come gladiatori e abbiamo vinto davanti al nostro pubblico” ha scritto l’ex Parma, mentre Ranocchia ha postato l’immagine del maxi-schermo con il numero di spettatori, 79.947 per il secondo sold out in tre giorni dopo quello di Coppa Italia. La stessa scelta da Marco Materazzi, che ha accompagnato l’immagine con una dida al veleno: “Bravi ragazzi. Niente da dire oggi?", messaggio senza destinatari “ufficiali”, ma rivolto ai detrattori della causa nerazzurra.

Inter, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti