Inter, la carica di Dimarco e Handanovic: "Napoli? Il 4 gennaio è lontano, ma..."

Dopo il 4-0 al Salisburgo nella seconda amichevole del ritiro a Malta nell'ambiente nerazzurro cresce l'attesa in vista della sfida contro la capolista che inaugurerà il 2023
Inter, la carica di Dimarco e Handanovic: "Napoli? Il 4 gennaio è lontano, ma..."© Inter via Getty Images
3 min
TagsInzaghiMourinho

Chissà se José Mourinho avrà dato un sguardo al risultato dell’amichevole tra la “sua” Inter e il Salisburgo, prossimo avversario della Roma nei playoff di Europa League il 16 e il 23 febbraio 2023. Nel caso, comunque, nonostante i campioni d’Austria siano stati dominati dalla squadra di Inzaghi, il tecnico portoghese non si sarà fatto illusioni, considerando che il Salisburgo è nel pieno della sosta invernale, che terminerà addirittura a inizio febbraio.

Serie A, le squadre con i giocatori che valgono di più: la classifica completa
Guarda la gallery
Serie A, le squadre con i giocatori che valgono di più: la classifica completa

Un dettaglio che comunque non sposta le buone impressioni raccolte dal tecnico dell’Inter dopo il meno probante 6-1 allo Gzira United. Il ritiro di Malta, che si concluderà il 9 dicembre, ha visto i giocatori dell’Inter allenarsi proficuamente e ritrovare in campo sensazioni più che positive. Oltre a un Mkhitaryan ispirato sottoporta, al solito Dimarco e a un Edin Dzeko ancora una volta regista offensivo, ha brillato nel secondo tempo anche Robin Gosens, sostituto proprio di Dimarco e parso in gran spolvero.

Handanovic punta il Napoli: "Il pensiero è già lì..."

La ripresa del campionato è lontana, ma il pensiero della partita del 4 gennaio contro il Napoli affolla già le menti dei calciatori nerazzurri, come ammesso da Samir Handanovic e dallo stesso Federico Dimarco, intervistati da Inter Tv al termine del match contro il Salisburgo: “A livello fisico fisico stiamo lavorando bene, stiamo meglio di quando siamo andati in vacanza – ha detto il portiere – La scelta di venire Malta è stata buona e due amichevoli erano quello che ci serviva per ripartire. Il Napoli? Manca ancora un mese, ma il pensiero c’è. Il campionato è anomalo, la nostra classifica non è bellissima, ma è come se iniziasse un nuovo campionato”.

Mondiali, Dimarco fa il tifoso: "Spero che i nostri vadano avanti"

Sulla stessa lunghezza d'onda Dimarco: "Il ritiro è andato bene, ci siamo allenati con temperature favorevoli e abbiamo finito con una bella vittoria. Testa già al 4 gennaio per il Napoli? Lavoriamo per arrivarci al massimo, ma spero anche che chi è al Mondiale vada più avanti possibile e che quando tornano siano in forma e pronti a ripartire forte". L’Inter disputerà altre due amichevoli prima di una breve pausa per le vacanze natalizie, il 16 dicembre a Siviglia contro il Betis e il 22 sul campo della Reggina nel derby in panchina tra i fratelli Inzaghi.

Mondiale 2022, Argentina: Lautaro a secco, l'agente spiega il perchè
Guarda il video
Mondiale 2022, Argentina: Lautaro a secco, l'agente spiega il perchè


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti