Dimarco, gol pazzesco a San Siro: "Se ho tirato in porta? La verità è che..."

Con una rete capolavoro ha sbloccato Inter-Frosinone: l'esterno nerazzurro ha poi svelato un retroscena nel post partita
Dimarco, gol pazzesco a San Siro: "Se ho tirato in porta? La verità è che..."
2 min

Un gol da antologia, quello con cui Federico Dimarco ha sbloccato Inter-Frosinone. Al 43', l'esterno nerazzurro ha portato in vantaggio i padroni di casa a San Siro con un tiro da oltre 50 metri che ha beffato Turati. È lui stesso a svelare tutta la verità nel post partita: "Se volevo tirare in porta? All'inizio ho visto Dumfries, poi ho visto il portiere fuori e alla fine meno male che è entrata altrimenti mi sarei preso un mare di insulti che neanche m'immagino - ha detto ai microfoni di Dazn - È uno dei miei gol più belli".

Inter-Frosinone, Dimarco e il gol capolavoro

L'Inter torna in vetta da sola alla classifica di Serie A, dopo la sosta l'aspetta la Juve. "Quanto teniamo al prossimo match? Tanto, anche se il campionato è ancora lungo - ha commentato Dimarco - Noi pensiamo partita dopo partita, ora c'è la sosta per le nazionali e poi penseremo alla partita con la Juve. Siamo un bel gruppo, siamo forti, siamo profondi. Possiamo intercambiarci tanto e questo è un bene. Dobbiamo lavorare su questa strada per raggiungere gli obiettivi". Quale obiettivo? Con la seconda stella nel mirino, il 26enne nerazzurro non si vuole sbilanciare troppo: "Questo decidetelo voi".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inter, i migliori video

Commenti