Pagina 2 | Dani Alves: «Juventus da Champions, ma qui sono superstiziosi...»

L'esterno brasiliano si racconta: «Nel calcio troppa falsità. Al Barcellona trattato male. Felice di aver scelto la Juve»
TagsDani AlvesJuventusBarcellona

LA SCELTA JUVE - La scelta della Juve: "Volevo uscire dalla mia "comfort zone" e competere ad alto livello con un club vincente e con una grande tradizione. Mi ritengo un vincente. E la Juve è una squadra vincente. La Juve è un'istituzione, che ha sempre da insiegnarti qualcosa. Qua si lotta sempre per vincere. Sono felice qui, e ho tante nuove sfide in questa grande squadra".

Juventus-Lione, Dani Alves come Rocky: che botta all'occhio!
Guarda la gallery
Juventus-Lione, Dani Alves come Rocky: che botta all'occhio!

SUPERSTIZIONE CHAMPIONS - La Juve sogna la Champions League: "Abbiamo una squadra che può arrivare fino in fondo, su questo non ci sono dubbi. Però da queste parti sono molto superstiziosi, quindi meglio dirlo a bassa voce. Facciamo un passo alla volta. Ora c'è il Porto di Casillas, e dopo vediamo quello che succede".

Evra e Dani Alves sono tornati, risate a Vinovo!
Guarda il video
Evra e Dani Alves sono tornati, risate a Vinovo!

Mister Calcio Cup europei

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti