Juventus, in campo uno tra Coccolo e Nicolussi. Chi sono?
Juventus
0

Juventus, in campo uno tra Coccolo e Nicolussi. Chi sono?

La linea verde di Allegri per la trasferta contro la Spal: il primo è il leader difensivo dell’U23, il secondo un centrocampista che ha già esordito in Serie A

TORINO - «Contro la Spal vedrete in campo uno tra Coccolo e Nicolussi». Massimiliano Allegri dà spazio ai giovanissimi in vista della trasferta di Ferrara che potrebbe regalare alla Juventus l’ottavo scudetto consecutivo. Il primo, 21 anni compiuti a febbraio, è ormai un pilastro difensivo dell’Under 23 guidata da Zironelli: gioca prevalentemente da centrale anche se in stagione qualche volta è stato schierato sull’out di sinistra. Nelle scorse annate lo abbiamo visto (poco e in prestito) con le maglie di Perugia e Prato mentre in Nazionale ha fatto la trafila dall’U17 dell’allora ct Tedino a quella U19 di Roberto Baronio. Adesso potrebbe avere la grandissima occasione di esordire in Serie A - considerati i problemi fisici dei grandi del reparto bianconero - in una giornata che si preannuncia già storica. Altre curiosità su Luca Coccolo sono state svelate direttamente dalla fidanzata Carlotta Corsetti: «È molto diligente. Prima di ogni partita posa il telefono almeno 3-4 ore prima perché vuole concentrarsi sulla partita e non sul resto - aveva detto a TMW -. Lo ammiro molto. Il suo piatto preferito? Il pollo. Lo mangerebbe anche a colazione». 

Allegri: «Con la Spal uno tra Coccolo e Nicolussi»

CAVIGLIA - Hans Nicolussi Caviglia non ha ancora 19 anni (è nato come Kean nel 2000 ma a giugno) e conta già una presenza in Serie A - contro l’Udinese - e ben due convocazioni in Champions League, l’ultima delle quali proprio con l’Ajax. Per il giovanissimo centrocampista è stata una serata davvero speciale. Il perché? Bastava dare una sbirciatina al profilo Instagram. Dall’Amsterdam ArenA ha avuto in dono la maglia di Frenkie De Jong, talento cristallino già promesso sposo al Barcellona. Ma la realtà è un’altra: il valdostano ha come esempio CR7 per costanza e dedizione e come modello Johan Cruyff. Indossa di proposito la maglia 41 (un 14 rovesciato) e quest’anno è stato promosso nell’U23 bianconera dopo l’esperienza in Primavera. Centrocampista centrale con buona tecnica di base - potrebbe agire anche da trequartista - e con discreto fiuto del gol: in stagione, tra tutte le competizioni, ha messo a segno 7 reti nelle 36 volte che è sceso in campo.

Ramsey è già l'idolo dei tifosi Juve (FOTO)

Allegri: "Cr7 non ci sarà"

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta