Juve, De Ligt: "Per me è tutto nuovo, all'Ajax mi sentivo invincibile"
© Juventus FC via Getty Images
Juventus
0

Juve, De Ligt: "Per me è tutto nuovo, all'Ajax mi sentivo invincibile"

Il difensore olandese, diventato titolare in bianconero a causa dell'infortunio di Chiellini, chiede tempo per tornare ai livelli che lo hanno contraddistinto con la maglia del Lancieri

AMSTERDAM - "Forse all'Ajax mi sentivo invincibile, ora è diverso. Credo sia normale, perché per me è tutto nuovo". Matthijs De Ligt, difensore della Juventus, ha parlato nel postpartita di Bielorussia-Olanda, provando a fare un primissimo bilancio della sua avventura bianconera: "Sto giocando, giocare è la cosa più importante per me. Sono sicuro che alla fine tutto andrà bene e la stagione sarà positiva".

Qualche affanno di troppo

Il centrale olandese, ai microfoni di Fox Sports, riconosce di aver commesso qualche errore ma sembra mentalmente pronto a diventare la migliore spalla possibile per Leonardo Bonucci, specialmente alla luce dell'infortunio che ha tolto Giorgio Chiellini a mister Sarri: "Non è un discorso di forma fisica. Se avessi la risposta potrei aiutare tanti giovani talenti. Tutto quello che posso fare è continuare a lavorare duramente e fare del mio meglio, cercando di imparare dai miei compagni. Sto migliorando, non sono preoccupato".

Koeman: "Bene De Ligt, ma gli serve tempo per adattarsi"

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta