Juventus
0

Roma-Juve: Cristiano Ronaldo campione di solidarietà

L'attaccante portoghese, nella sera in cui ha regalato il titolo di campione d'inverno ai bianconeri, è andato a consolare Demiral prima e Zaniolo poi

Roma-Juve: Cristiano Ronaldo campione di solidarietà

ROMA - Cristiano Ronaldo ieri è andato a segno per la settima partita consecutiva in campionato. Il fuoriclasse portoghese dal dischetto non ha lasciato scampo a Pau Lopez realizzando la rete del momentaneo 2-0 della Juve contro la Roma. L'ex Real Madrid, però, ha dimostrato di essere anche un campione di solidarietà andando a rincuorare prima il compagno di squadra Demiral e poi Nicolò Zaniolo, uscito dal campo in lacrime.

Il difensore turco, scelto da Sarri per far coppia con Bonucci al centro della difesa, dopo aver aperto le marcatura al 3', è stato costretto a lasciare il campo al 19' per un problema al ginocchio rimediato dopo un contrasto aereo in area di rigore giallorossa. L'ex Sassuolo, dopo un paio di minuti a bordo campo, ha provato a rientrare salvo poi dover abbandonare definitivamente il rettangolo verde, con De Ligt che ha preso il suo posto. Più grave, invece, l'infortunio di Zaniolo. Il trequartista giallorosso, dopo una bella azione personale, si è accasciato al limite dell'area di rigore bianconera chiedendo immediatamente il cambio intorno alla mezz'ora di gioco. Lo staff medico è subito entrato in campo richiedendo l'ingresso della macchinetta per consentire al calciatore di uscire dal campo tra gli applausi dell'Olimpico e il conforto di Cristiano Ronaldo.  

Buffon e l'in bocca al lupo a Zaniolo: “L'Italia ha bisogno di te”

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti