"Osservatori Juve in Svezia per Johannesson: sarà asta tra le big"

Secondo quanto riportato dal portale Aftonbladet, il club bianconero è in corsa con Manchester United e Liverpool per il 17enne islandese del Norkkoeping
"Osservatori Juve in Svezia per Johannesson: sarà asta tra le big"
Tagsjuve

STOCCOLMA (Svezia) - Mancano poche ore alla sfida di stasera al Barcellona di Messi all'Allianz Stadium, ma la Juve continua a guardare al futuro e a pianificare i prossimi colpi di calciomercato. Nel mirino del club bianconero questa volta c'è il centrocampista Isak Bergmann Johannesson, 17enne della squadra svedese del Norkkoeping. Il talento islandese sta attirando le attenzioni delle big d'Europa e, come spiegato dal quotidiano Aftonbladet, ha già portato osservatori di Juventus, Manchester United e Liverpool a seguire le sue partite dal vivo.

Agnelli a colloquio con Pirlo alla vigilia di Juve-Barcellona
Guarda la gallery
Agnelli a colloquio con Pirlo alla vigilia di Juve-Barcellona

Juve, nel mirino Johannesson

I media locali assicurano che molti altri grandi club starebbero seguendo da vicino l'evoluzione di Johannesson, tanto da ipotizzare "una grande battaglia per assicurarsi le prestazioni del nostro talento. Manchester United, Juventus e Liverpool hanno mandato i propri osservatori nelle gare contro Varberg e Aik, ma anche altri di questa categoria ci hanno contattato. Noi non abbiamo bisogno di soldi e aspettiamo l'offerta giusta". Il 17enne islandese dopo il match con l'Aik, ha parlato del corteggiamento delle big: "Mi fa piacere, ma io mi concentro solo sulla mia squadra, il mio obiettivo è la qualificazione alle coppe europee insieme ai miei compagni. Il mio club preferito? Il Manchester United, ma il Norrkoeping è la mia squadra".

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti