Juve in ansia, altro positivo: in isolamento anche l'Under 23

Dopo la positività al Covid di Rafia in prima squadra arriva quella di Delli Carri tra i baby: ok ad allenamenti e partite, ma niente contatti al di fuori del gruppo
Juve in ansia, altro positivo: in isolamento anche l'Under 23© Juventus FC via Getty Images
TagsCovidCoronavirusjuve

TORINO - Un altro caso di Covid e ansia che sale in casa Juventus, dove il gruppo squadra della Under 23 finisce in isolamento fiduciario proprio come Ronaldo e compagni. Se a far scattare l'allarme per i big del 'nuovo' tecnico Massimiliano Allegri era stata la positività del 22enne centrocampista tunisino Hamza Rafia, stavolta è invece risultato positivo il 22enne difensore Filippo Delli Carri.

Il comunicato dei bianconeri

"Juventus Football Club - scrive la società bianconera in una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale - comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Filippo Delli Carri. In ossequio alla normativa e in accordo con l’autorità sanitaria locale il gruppo squadra dell’Under 23 entra da oggi in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo".

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti