Allegri: “Chi vince lo scudetto? L'ho scritto in una bustina...”

L'allenatore della Juve dopo la vittoria contro il Venezia analizza l'incontro e il percorso per la Champions
Allegri: “Chi vince lo scudetto? L'ho scritto in una bustina...”© LAPRESSE
3 min
TagsAllegriMiretti

La Juve vince faticosamente, 2-1, con il Venezia e a questo punto la Champions League è vicinissima. Risolve una doppietta di Leonardo Bonucci, ma la squadra dopo il vantaggio iniziale ha rischiato troppo spesso, subendo anche il pari di Aramu a una ventina di minuti dalla fine. Al fischio finale, Massimiliano Allegri commenta così il successo.

Allegri: "Ero convinto potesse fare bene Miretti"
Guarda il video
Allegri: "Ero convinto potesse fare bene Miretti"

Allegri: “Buon approccio, poi ci siamo abbassati”

Allegri ammette: "Abbiamo avuto un buon approccio e abbiamo segnato subito, poi ci siamo abbassati troppo. Nel secondo tempo il gol era nell'aria e infatti l'abbiamo preso. Poi siamo stati anche fortunati a fare il secondo. In questo momento però è inutile parlare di tattica, di giocar bene: è tre mesi che scendono in campo sempre gli stessi, dunque è un ottimo risultato finire tra le prime quattro”. Su Miretti: “Bella partita, ha grandi margini di miglioramento. Va ringraziato tutto il settore giovanile per il lavoro che fa. E' facilitato chi nasce calcisticamente nel settore giovanile di una squadra? Sì, ma non lo dico io, la statistica. Giocare nella Juve non è semplice, c'è chi deve fare un percorso per poi tornare. Già in prima squadra abbiamo giocatori che hanno bisogno di fare esperienza e di tranquillità nel giocare la palla”.

Allegri: “Vlahovic? Con la palla a volte vuole strafare”

Capitolo Vlahovic, un po' in ombra oggi: “Vlahovic è presente, ha fatto anche buone cose, deve rimanere più sereno, con la palla a volte vuole strafare. Per noi è un punto di riferimento, anche oggi nel primo tempo lo abbiamo cercato con palla addosso. Chiaramente giocare in una squadra come la Juve non è come giocare nella Fiorentina, con tutto il rispetto per la squadra viola”.

Allegri: “Scudetto? Non dico nulla, è una bella lotta”

Chi vince lo scudetto? Allegri questa volta non tira fuori la favorita: “Meglio che non dico nulla perché il Milan è la mia ex squadra, l'Inter è lì. E' una bella lotta. Io però un'idea ce l'ho, l'ho scritto in una bustina e l'ho messo nella spogliatoio”.

Doppio Bonucci spinge la Juve: Allegri piega il Venezia
Guarda la gallery
Doppio Bonucci spinge la Juve: Allegri piega il Venezia


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti