Allegri dopo Inter-Juve: "Avanti per la nostra strada", rivivi la diretta

L'allenatore dei bianconeri ha parlato dopo la sconfitta nel big match a San Siro: decisiva un'autorete di Gatti nel primo tempo
Allegri dopo Inter-Juve: "Avanti per la nostra strada", rivivi la diretta© ANSA
5 min
Aggiorna

Inter-Juve è andata in archivio con il successo per 1-0 dei nerazzurri: autorete di Gatti nel primo tempo, nerazzurri in fuga scudetto. Massimiliano Allegri ha commentato in diretta tv e in conferenza stampa il big match valido per la ventitreesima giornata di Serie A.


23:40

Inter-Juve, la fotosequenza dell'autogol di Gatti

Inter-Juve 1-0, decisivo un autogol di Gatti: la fotosequenza.


23:22

Allegri: la Juve, l'Inter e il percorso iniziato con Conte

Allegri sul tempo necessario alla Juve per tornare a vincere lo scudetto: "Non lo so, è un percorso di crescita. Siamo secondi, godiamoci il secondo posto. L'Inter non è stata costruita quest'anno, ma da tempo. È un percorso iniziato con Conte ed è la normalità. La Juventus ha cambiato 15 giocatori da quando sono arrivato io, dei quali una decina dal 2000 in poi. È un percorso che va fatto in totale serenità. Piaccia o non piaccia, sono dati di fatto. La società lo sa, poi sappiamo cosa è successo l'anno scorso. Dobbiamo continuare bene, c'è un gruppo coeso che è uscito dal campo arrabbiato perché voleva fare risultato e non c'è riuscito".


23:20

Allegri su Alcaraz

Allegri su Alcaraz: "È entrato con voglia e piglio".


23:19

Allegri su Yildiz

Allegri su Yildiz: "Era normale per Yildiz, ha fatto sette partite nella Juventus e deve fare il suo percorso di crescita. Si passa dalle stelle alle stalle in un attimo".


23:18

Allegri su Vlahovic

Allegri su Vlahovic: "Ha fatto una buona partita, come tutta la squadra. La Juve non giocava da tre anni una partita per il primato. Stasera l'ha fatto, con dei giocatori bravi che fra tre anni faranno parlare di sé. Devono stare sereni, continuare a lavorare, soprattutto perché abbiamo un obiettivo da raggiungere, quello che è rientrare nei primi quattro posti".


23:16

Allegri in conferenza stampa dopo Inter-Juve 1-0

Allegri in conferenza stampa dopo Inter-Juve 1-0: "L'Inter merita il primo posto in classifica. È stato un test importante lungo il nostro percorso di crescita. Potevamo prendere il 2-0 o fare l'1-1, c'è mancata un po' di lucidità contro una squadra di grande tecnica. Nel primo tempo abbiamo rischiato su un contropiede di Thuram e abbiamo avuto un'occasione con Vlahovic. Il nostro obiettivo è tornare nelle prime quattro. Abbiamo un po' di vantaggio e questa sconfitta non deve cambiare niente nel nostro percorso".


23:04

Allegri sulla sfida a distanza con l'Inter: "Gli imprevisti capitano..."

Allegri sulla sfida a distanza con l'Inter: "A giugno nessuno si sarebbe immaginato che fossimo qu' a questo punto. Veniamo da due percorsi diversi. Abbiamo perso una partita che potevamo rimettere in piedi e siamo arrabbiati. Dobbiamo assolutamente crescere. Non ci vuole tanto a scoprire che l'Inter è la favorita per lo scudetto. Dobbiamo essere bravi a essergli vicini. Gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo..."


23:02

Allegri: "Battere l'Udinese per uscire dalla crisi"

Allegri: "Abbiamo pagato l'esserci ritrovati a giocare una sfida al vertice dopo tre anni. Adesso dobbiamo essere bravi a uscire dalla crisi battendo l'Udinese".


22:59

Allegri su Yildiz e Chiesa

Allegri su Yildiz preferito a Chiesa: "Chiesa veniva da una settimana in cui ha fatto due allenamenti. Ho pensato a farli giocare insieme. Bisogna essere bravi a ridurre i periodi negativi, come quello che stiamo attraversando con l'espulsione e il pareggio contro l'Empoli e questa sconfitta".


22:58

Allegri a DAZN dopo Inter-Juve 1-0

Allegri a DAZN: "Non so se è stato il match-point per l'Inter. Noi dobbiamo a fare il nostro percorso. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Nel secondo tempo la gara si è spaccata. Dobbiamo migliorare la precisione, ma non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Una settimana negativa durante l'arco della stagione c'è sempre. Bisogna mandarla in archivio e pensare all'Udinese".


22:56

Allegri, settima sconfitta contro Inzaghi

Settima sconfitta a fronte di 9 vittorie e 3 pareggi: il computo aggiornato delle sfide tra Simone Inzaghi e Allegri.


22:46

Thuram a DAZN: "Il campionato è ancora lungo"

Marcus Thuram a DAZN dopo la vittoria per 1-0 dell'Inter contro la Juve: "Il campionato è ancora lungo. Ci piace stare insieme, soffrire e vincere insieme. Adesso vado a cena con mio padre. Mi rimprovererà per l'ammonizione? Mi rimprovera tutti i giorni per qualcosa. Ci sono abituato (ride, ndr)".


22:41

Inter-Juve 1-0

L'Inter si è aggiudicata la sfida scudetto: a San Siro decisiva un'autorete di Gatti nel primo tempo. Nerazzurri a +4 sulla Juve e con una partita in meno.


Stadio San Siro - Milano


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, i migliori video

Commenti