Lazio
0

Rigori alla Lazio, ma i punti a Juve e Inter

Quattordici penalty concessi ai biancocelesti, più di tutti in A però valgono solo +5 in classifica Più decisivi per Sarri e Conte 

Rigori alla Lazio, ma i punti a Juve e Inter
© Getty Images

ROMA - La Lazio delle meraviglie, delle goleade, del record di punti, è figlia di se stessa, del lavoro di Inzaghi e dei suoi vice, dell’organizzazione, dei suoi campioni e delle loro prodezze, non deve dire grazie per niente e a nessuno. Può essere diventata cara agli dei per lo spettacolo che offre, non agli arbitri. Tanti a dire «la Lazio ha avuto 14 rigori a favore in 25 giornate, più di ogni altra squadra» (come se fossero cadeau), pochi a notare che i famosi 14 rigori (11 segnati, 3 falliti) hanno fruttato 5 punti sul totale di 59. La maggior parte dei punti sono stati conquistati sfruttando 46 gol su azione (in più c’è l’autorete di Belotti in Lazio-Torino, ma fissò il 4-0). Parlano i numeri e dicono che Juve eL Inter, tanto per rimanere in tema scudetto, hanno guadagnato rispettivamente 8 e 7  punti sfruttando i rigori. La Juve ne ha battuti 8, realizzandoli tutti, ha fatto l’en plein. L’Inter ne ha battuti 7 e li ha sfruttati al meglio.

Lazio, Immobile da Scarpa d'Oro e Lewandowski ko un mese

Il dettaglio

La maggior parte dei penalty segnati dalla Lazio non è stata decisiva ai fini delle vittorie. Sono 4 su 14 i rigori che sono valsi 5 punti: il dato emerge escludendo dal risultato finale i gol segnati dal dischetto. Due rigori sono stati calciati da Immobile contro l’Atalanta il 19 ottobre scorso: il primo segnato al 24’ del secondo tempo è valso l’1-3, il secondo è stato timbrato al 93’ ed è valso il 3-3 finale (1 punto). E’ stato pesantissimo il rigore di Ciro a Brescia, firmato sull’1-0 per i padroni di casa (poi arrivò l’1-2 finale, sempre di Immobile, ma su azione). Senza il penalty dell’1-1 la Lazio sarebbe tornata a casa con 1 punto, il rigore ha spianato la strada per la vittoria (due punti). Il quarto rigore di peso (tra l’altro sacrosanto) è stato calciato contro l’Inter, è valso l’1-1 (diventato 2-1 grazie al colpo di Milinkovic), ha prodotto la conquista di altri due punti, totale di 5. Gli altri rigori segnati non hanno portato punti. Decima giornata: in Lazio-Torino (4-0 finale) Ciro ha segnato su rigore il 3-0. Dodicesima giornata: Lazio-Lecce 4-2, Immobile ha segnato il 3-1 parziale. Quattordicesima giornata: Lazio-Udinese 3-0, il 2-0 è arrivato su rigore di Ciro, il 3-0 su rigore di Luis Alberto. Ventesima giornata: Lazio-Samp 5-1, per Ciro due rigori segnati, il 2-0 e il 5-0.

Il confronto

La Juve, per completare il confronto, ha fatto valere ogni rigore degli 8 avuti a favore. Ronaldo è stato decisivo per il  2-1 casalingo contro il Verona (5ª giornata), regalò due punti segnando il raddoppio. Sempre Ronaldo ha permesso alla Juve di battere il Genoa (2-1) alla 10ª giornata (raddoppiò su rigore al 96’), altri due punti. A Lecce (12ª giornata) è stato Dybala a segnare l’1-1 dal dischetto (i bianconeri perdevano 1-0). Il rigore di CR7 contro il Sassuolo in casa fruttò il 2-2 (1 punto alla 14ª giornata). Roma-Juve (19ª) si è conclusa 1-2 grazie al penalty del solito Ronaldo (2 punti). L’Inter ha capitalizzato i 7 rigori (7 punti) grazie a Lukaku: 2ª giornata, Cagliari-Inter finì 1-2 col suo gol su penalty (due punti). Sono stati decisivi i rigori per vincere contro il Sassuolo a Reggio Emilia il 20 ottobre (8ª giornata): penalty di Lukaku per l’1-3 e penalty di Lautaro per il 3-4 finale (altri tre punti). E’ stato pesantissimo il gol di Lukaku a Bologna, l’1-2 arrivò al 92’ su rigore (altri due punti all’11ª giornata). In conclusione, per gli amanti della precisione, il record di rigori favorevoli avuti in una stagione di A spetta al Milan (18 nel 1950-51). Piacerà o no, ma i rigori (concessi) quest’anno alla Lazio non sono decisivi quanto quelli (mancanti) che sono costati la Champions nel 2017-18.

"Auguri Sergente". Inzaghi ritrova Immobile

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta