Lazio
0

Lazio, Lulic: “Scudetto? Non è mai stato un obiettivo. Pronto a tornare”

Il capitano biancoceleste vola basso: “Pensiamo solo alla Champions, sono 4 anni che lavoriamo per prendercela”

Lazio, Lulic: “Scudetto? Non è mai stato un obiettivo. Pronto a tornare”

ROMA - Scalpita, Senad Lulic. É out da febbraio, ha subìto una doppia operazione alla caviglia lasciando la Lazio in lotta per lo scudetto e la Champions League. Il capitano biancoceleste lavora per tornare nel finale di stagione: “Potrei anche rientrare”, le sue parole al portale svizzero Watson. Poi sulla stagione: “Siamo dispiaciuti per la sconfitta contro il Milan. Ci è mancato tanto Immobile e i suoi gol. Il nostro obiettivo non è mai stato lo scudetto, ma solo la qualificazione in Champions League. Manca da tempo e siamo riusciti a conquistarla. Il nostro progetto a lungo termine sta dando i suoi frutti”.

Il futuro

“Per quattro anni abbiamo lavorato tanto e bene sotto la guida di Inzaghi. Ha creato un ottimo spirito di squadra. Petkovic? Per me è stato un allenatore fondamentale, sono un professionista grazie a lui. Un giorno mi disse: ‘Tu diventerai qualcuno’. Il futuro? In questi anni c’è stata sempre qualche possibilità di andare via e giocare altrove. Ma non ho mai avuto un motivo valido per farlo. Un ritorno nel campionato svizzero? Solo se sarò sicuro di poter tenere ancora il passo”.

Lazio e Juve, la sfida continua

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti