Lazio, Tare sul mercato: "Prenderemo uno-due attaccanti. Su Borja Mayoral..."

Il ds biancoceleste pensa già alla prossima stagione: "Cessioni? Solo con offerte che soddisfano tutte le parti"

© Getty Images

TORINO - Igli Tare parla prima del fischio d’inizio del match tra Juve e Lazio. Il ds biancoceleste, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato il momento e non solo: "Non è il momento di ragionare con i se e i ma. Tutto ciò che è stato detto non sono giustificazioni, ma dati di fatto. Abbiamo aspettato questa partita con entusiasmo che andrà messo in campo. Ad Udine, c’è stato lo spirito di gruppo giusto, non il gioco. Ma lo spirito è un punto di partenza importante per cercare di vincere questa sfida con la Juve. Gli infortuni? Tutti veri, non ricadute. Nelle prime 4 settimane della ripresa eravamo strafelici della squadra. Poi quando siamo tornati ad allenarci in gruppo sono successe cose che non ci aspettavamo. Ma non è un alibi, la squadra c’è. Cerchiamo fino in fondo di raggiungere il nostro obiettivo. Siamo stati una grande squadra in questa stagione, non va dimenticato. Non ci dobbiamo arrendere, non c’è motivo. Siamo orgogliosi di quello fatto, cerchiamo di ripetere le vittorie, niente è impossibile nella vita”.

Capitolo mercato

Borja Mayoral? È un giocatore con una carriera importante. Ma per ora, l’unica cosa certa, è che stiamo cercando uno-due attaccanti per la prossima stagione. Cessioni? Già detto tempo fa. Con delle proposte ci mettiamo al tavolo insieme. Se tutti sono contenti, perché no. Ma ad oggi non sono arrivate offerte”.

Diretta Juve-Lazio

La Juve per lo scudetto, la Lazio per la Champions
Guarda il video
La Juve per lo scudetto, la Lazio per la Champions

Commenti