Lazio, Fares c’è. Muriqi scalda i motori: tripletta

L’esterno non era al meglio con l’Algeria, al rientro si è allenato con i compagni senza problema. Test in famiglia: il bomber kosovaro è pronto

© © Marco Rosi / Fotonotizia

FORMELLO - Simone Inzaghi ritrova Mohamed Fares dopo l’allarme scattato ieri. Con l’Algeria non ha giocato il match contro il Messico per un presunto infortunio, è rientrato oggi, nessun problema per lui. Va in campo per tutta la seduta con il resto dei compagni. In infermeria si registrano i noti casi: Marusic (distorsione alla caviglia), Lazzari (lesione di primo grado), Luiz Felipe (caviglia), Radu (stiramento), Lulic (fuori da tempo sempre per problemi alla caviglia). Il tecnico della Lazio inizia a pensare alla sfida alla Sampdoria.

Super Correa con l'Argentina: gol e abbraccio con Messi!
Guarda la gallery
Super Correa con l'Argentina: gol e abbraccio con Messi!

Muriqi pronto

Amichevole con una formazione mista Primavera-Under 18. Vincono i big con le reti di Caicedo, Luis Alberto, Cerbara (doppietta) e Muriqi, che ne fa addirittura tre. Il bomber kosovaro è entrato a regime, si candida per un posto sabato contro la Samp. Non ha i 90’ nelle gambe, ma di sicuro in queste settimane di lavoro sta dimostrando di essere arrivato ad un ottimo stato di forma. Non ci sarà Immobile, squalificato. E Correa, in gol con la sua Argentina, rientrerà insieme agli altri nazionali solo giovedì. Djavan Anderson è il prescelto per una maglia da titolare sulla fascia destra. In difesa Parolo farà il centrale, ai suoi lati Patric e Acerbi. Hoedt si allena da tre giorni, non ha fatto la preparazione e non gioca una partita ufficiale da marzo. Andrà in panchina. Ancora a riposo Andreas Pereira ed Escalante. Sono in dubbio per sabato. Il brasiliano, insieme a Muriqi, verranno presentati ufficialmente giovedì nel primo pomeriggio.

Lazio, Immobile il Re d'Europa si racconta ai francesi
Guarda il video
Lazio, Immobile il Re d'Europa si racconta ai francesi

Commenti