Lazio, le scelte di Inzaghi: Hoedt titolare con lo Zenit

L'olandese al centro della difesa con Patric e Acerbi. Luiz Felipe parte dalla panchina con Fares. Lazzari e Marusic esterni
Lazio, le scelte di Inzaghi: Hoedt titolare con lo Zenit© Getty Images
di Fabrizio Patania

ROMA - Scelte fatte per lo Zenit. Inzaghi ha atteso la mattinata per decidere gli undici che manderà in campo stasera nella quarta giornata di Champions. Era prevedibile l’esclusione di Luiz Felipe, perché negli ultimi dodici giorni non si era mai allenato a causa del Covid ed è tornato in campo soltanto lunedì. Il brasiliano partirà dalla panchina. Non era prevista, invece, l’assenza di Radu dal blocco dei titolari e nelle prossime ore (con la lista dei convocati) si capirà se si tratta di una scelta tecnica o relativa alle condizioni fisiche. Inzaghi ha provato una linea arretrata composta da Patric, Hoedt nel ruolo di centrale, Acerbi a sinistra. L’olandese si applicherà in marcatura su Dzyuba, il centravanti gigante della nazionale russa. Una novità anche sulle corsie esterne: esce Fares, candidato alla panchina.

Lazio pronta per lo Zenit: quanti sorrisi a Formello!
Guarda la gallery
Lazio pronta per lo Zenit: quanti sorrisi a Formello!

Lazzari si muoverà sulla fascia destra, Marusic invece giocherà a sinistra. Solo conferme a centrocampo, dove non c’è mai stato ballottaggio. Parolo, nel primo tempo di Crotone, era stato uno dei migliori della Lazio e aveva già guadagnato il posto di titolare per sostituire Milinkovic, ancora bloccato in Serbia in quarantena. Leiva in cabina di regia e Luis Alberto completeranno la linea mediana. Simone potrà contare sulla coppia d’attacco titolare formata da Correa e Immobile. Battere lo Zenit significherebbe compiere un passo quasi decisivo verso la qualificazione agli ottavi di Champions.

La Lazio riaccoglie Luiz Felipe
Guarda il video
La Lazio riaccoglie Luiz Felipe

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti