Lazio, caso tamponi: Lotito convocato in Procura ad Avellino

Il presidente biancoceleste è stato chiamato come persona informata sui fatti nell’ambio dell'indagine che vede indagato Massimiliano Taccone, responsabile del laboratorio Futura Diagnostica
Lazio, caso tamponi: Lotito convocato in Procura ad Avellino© ANSA
Daniele Rindone

ROMA - Lotito è già ad Avellino negli uffici del dottor Vincenzo D’Onofrio, procuratore facente funzioni della Procura di Avellino. Il presidente della Lazio è stato avvistato intorno alle 13.30, è stato convocato come persona informata sui fatti nell’ambio del caso tamponi che vede indagato Massimiliano Taccone, responsabile del laboratorio Futura Diagnostica che da maggio si occupa dell’esecuzione dei test molecolari (per il campionato) del club biancoceleste. Il procuratore D’Onofrio nelle scorse settimane aveva già ascoltato il dottor Ivo Pulcini, responsabile medico della Lazio, sempre come persona informata sui fatti. La convocazione di Lotito è arrivata 24 ore dopo la consegna della perizia sui 95 tamponi del 6 novembre scorso riprocessati all’ospedale Moscati su ordine della Procura avellinese.

Lazio, che festa sui social dopo la vittoria in Champions
Guarda la gallery
Lazio, che festa sui social dopo la vittoria in Champions

Tamponi Lazio: Immobile e Leiva sono negativi
Guarda il video
Tamponi Lazio: Immobile e Leiva sono negativi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti