Inzaghi contro Inzaghi: un precedente da allenatori e tanti sorrisi

Secondo incontro per i due fratelli, di nuovo uno di fronte all'altro. Con il Natale sempre a fare da sfondo
Inzaghi contro Inzaghi: un precedente da allenatori e tanti sorrisi

ROMA - C’è un solo incontro ufficiale tra Simone e Filippo Inzaghi da allenatori. Ventisei dicembre 2018, Bologna-Lazio. Vincono i biancocelesti 2-0 con le reti di Luiz Felipe e Lulic. Pippo inguaiato con i rossoblu, Simoncino quasi dispiaciuto. “Secondo me era anche un po’ in imbarazzo perché quella partita poteva segnare il mio destino. A vederlo in faccia sembrava avesse perso”, le parole dell’ex Juve e Milan. E infatti, a fine gennaio, arriva l’esonero. Il tecnico biancoceleste invece è ancora a cavallo dell’aquila. Vince, convince, soffre, si scatena. É sempre lì, vola pure in Champions League. E ora altra sfida dal sapore natalizio in programma. 

Inzaghi, la storia: dalle foto in Nazionale ai sorrisi di papà Giancarlo
Guarda la gallery
Inzaghi, la storia: dalle foto in Nazionale ai sorrisi di papà Giancarlo

Un’amichevole in famiglia

In realtà Simone e Pippo Inzaghi si sono sfidati anche a fine estate in amichevole all’Olimpico. Entrambe le squadre hanno ritardato la partenza della Serie A e si sono incontrati per una partita in famiglia. Non si sono fatti male: 0-0 come le più classiche partite estive. Sorrisi e foto insieme. Il loro rapporto è incredibile perché oltre al legame sanguigno c’è quello per il calcio. Sono partiti insieme veramente da lontano sui campi delle chiese di Piacenza. Hanno giocato insieme in Nazionale, hanno vinto da calciatori con i rispettivi club, e poi giacca e cravatta per rimanere nel giro del pallone da protagonisti. Una bella storia di calcio e di amore. Solo i novanta minuti al Vigorito possono renderli avversari. L’arbitro? Ci sarà papà Giancarlo, pronto a chiamare entrambi dopo la partita. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti