Acerbi, visite in Paideia: ci prova per il Napoli

Il difensore della Lazio ancora in dubbio: aspetta il via libera definitivo e il provino in campo
Acerbi, visite in Paideia: ci prova per il Napoli

ROMA - Francesco Acerbi in clinica Paideia per controlli. Il difensore della Lazio è fermo dal match con il Verona, infortunio di natura muscolare alla coscia. I primi esami avevano scongiurato una vera e propria lesione. Niente stiramento, ma erano previsti 7-10 giorni di stop. Sta bruciando le tappe: aspetta il via libera dai medici, poi proverà a mettersi a disposizione di Simone Inzaghi per il match con il Napoli di domenica sera.

Lazio, regali ai bambini degli ospedali con Reina e Manzini
Guarda la gallery
Lazio, regali ai bambini degli ospedali con Reina e Manzini

Test sul campo

Si gioca praticamente ogni tre giorni, sarà così anche a gennaio. Acerbi vuole tentare il recupero lampo e scendere in campo contro gli uomini di Gattuso, ma attenzione ai rischi. Il 23 dicembre c’è il Milan, poi dopo Natale ecco Genoa e Fiorentina. Parlerà con Simone Inzaghi. Nel pomeriggio è prevista la rifinitura, andrà in campo per capire il suo stato. Stesso discorso domenica mattina nella sgambata pre match. Qualora ci fossero segnali positivi, l’ex Sassuolo si prepara a tornare al centro della difesa.

Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi
Guarda il video
Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti