Lazio-Torino, partita ancora lunga: ecco quando si potrebbe recuperare

La Corte Sportiva d’Appello si pronuncerà più avanti. E Lotito è pronto ad andare al Collegio di Garanzia
Lazio-Torino, partita ancora lunga: ecco quando si potrebbe recuperare© ANSA
1 min

ROMA - Nessuna sentenza da parte della Corte Sportiva d’Appello sul Caso Lazio-Torino. Il presidente, Piero Sandulli, vuole che il dispositivo sia accompagnato dalle motivazioni. Si esprimerà entro la settimana, studierà bene le carte per poi emettere il verdetto. I biancocelesti chiedono il 3-0 a tavolino, non concesso in prima battuta dal Giudice Sportivo. La battaglia legale va avanti.

Lazio-Torino, lo scenario: possibile data del recupero

Al 30 marzo manca la sentenza, la data del 7 aprile, indicata dalla Lega per recuperare Lazio-Torino, è inutilizzabile. Sandulli si deve ancora esprimere e Lotito, senza il 3-0 a tavolino, si rivolgerà al Collegio di Garanzia. C’è la Pasqua, nel mese di aprile sono in calendario 5 partite (turno infrasettimanale il 22). A maggio anche ne è previsto uno tra il 9 e il 16 e sarà la settimana del derby Roma-Lazio (il 16 maggio). Lazio-Torino, se si dovrà giocare dopo i tre gradi di giudizio, andrebbe a finire al 19 maggio. Praticamente prima dell’ultimo turno del campionato, ovvero il 23 maggio. Al momento si tratta solo di indiscrezioni.

Lazio-Torino, verdetto rinviato sul ricorso biancoceleste
Guarda il video
Lazio-Torino, verdetto rinviato sul ricorso biancoceleste

Maglia SS Lazio: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti