Lazio, Inzaghi positivo e in isolamento: è asintomatico

Salterà sicuramente il Verona, squadra nelle mani del vice Farris che andrà in panchina al Bentegodi
Lazio, Inzaghi positivo e in isolamento: è asintomatico© Getty Images

FORMELLO - Chiuso in casa con il resto della famiglia, Simone Inzaghi. Positivo al Coronavirus. Già ieri non ha diretto l’allenamento mattutino in attesa dell’esito del tampone. Sta bene ed è asintomatico. Nelle prossime ore la Lazio ripeterà i controlli. Tutto sarebbe successo tra martedì pomeriggio e mercoledì mattina. La moglie Gaia pare sia stata la prima ad essere colpita. Nella serata di ieri l’annuncio social e il comunicato del club.

Tamponi alla squadra dopo il caso Inzaghi

Il tecnico della Lazio dovrà fermarsi, di sicuro non ci sarà in questi giorni a Formello e per la partita di sabato contro il Verona. La squadra sarà sottoposta a diversi tamponi. Gli ultimi contatti con l’allenatore risalgono a martedì, giorno della ripresa degli allenamenti dopo lo stop per Pasqua. L’origine del contagio è comunque esterna al centro sportivo, è conosciuta e non ci sono nuovi casi da collegare alle positività di rientro dalle nazionali. La squadra ora sarà nelle mani del vice, Massimiliano Farris e degli assistenti Cecchi e Rocchini.

Simone Inzaghi positivo al Coronavirus
Guarda il video
Simone Inzaghi positivo al Coronavirus

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti