Caso Immobile-Cairo, la Lazio: "Accuse gravi da respingere"

Il club, tramite il responsabile della comunicazione Rao, difende il calciatore biancoceleste dopo i fatti dell'Olimpico
Caso Immobile-Cairo, la Lazio: "Accuse gravi da respingere"

ROMA - Il caso Immobile-Cairo tiene banco nel post partita tra Lazio e Torino. Scintille nella pancia dell'Olimpico, con l'attaccante biancoceleste che su Instagram racconta i fatti e le offese del patron dei granata. Che poi ha risposto infiammando ancora di più il duello. In mattinata sono arrivate le parole di Roberto Rao, responsabile comunicazione della Lazio, che tramite un tweet ha condannato: "Le accuse e gli insulti a Immobile sono gravi e vanno respinti con fermezza. A calcio si gioca per vincere, dando sempre il massimo. Altre considerazioni non fanno parte dello sport. La risposta di Ciro è una lezione di sportività e deve essere un esempio per tutti". Il dopo Lazio-Torino è ancora caldo, infiammato a colpi di messaggi social.

La Lazio non vince all’Olimpico: con il Torino è 0-0
Guarda la gallery
La Lazio non vince all’Olimpico: con il Torino è 0-0

Maglia SS Lazio: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti