Lazio su Kostic: cena tra Tare e l'agente. Basic attende una chiamata

Il giocatore però è extracomunitario e il club biancoceleste destinerà i due slot a Felipe Anderson e Kamenovic: il terzino potrebbe essere tagliato fuori
Lazio su Kostic: cena tra Tare e l'agente. Basic attende una chiamata© EPA
TagsSarriTareLotito

ROMA - Ad un mese esatto dalla fine del Calciomercato, per la Lazio inizia una corsa contro il tempo e contro i blocchi di mercato. La società biancoceleste deve riuscire a ricavare almeno 30 milioni dalle cessioni per tesserare i giocatori già arrivati ma deve anche esaudire le richieste di Sarri, costretto ad organizzare il primo ritiro senza i nazionali Immobile, Acerbi e Correa e senza le due ali e la mezzala richieste. In difesa un eventuale acquisto dipende dalla partenza di Vavro.

Lazio a Formello con i big: riecco Immobile e Correa per Sarri
Guarda la gallery
Lazio a Formello con i big: riecco Immobile e Correa per Sarri

Lazio, cena tra Tare e l'agente di Kostic

Non è un mercato semplice, con il diesse Tare che venerdì ha ammesso che la Lazio «è un cantiere aperto» e che spera di completare la rosa entro la fine di agosto, facendo immaginare colpi nell'ultima fase di mercato. Tra le operazioni che però sembrano attualmente in corso sembra esserci Kostic, in scadenza nel 2023 e con una valutazione di 20 milioni. Il problema è che si tratta di un extra-comunitario, con la Lazio che destinerà i due slot a Felipe Anderson e Kamenovic, a meno che il terzino serbo non sia “tagliato" dato che non ha impressionato molto Sarri in ritiro. Ieri sera c'è stata una cena a Roma tra il ds Tare e Fali Ramadani, agente dell'attaccante che gioca nell'Eintracht Francoforte. L’incontro è servito a valutare tutte le piste di mercato legate ai suoi assistiti. Nel corso della serata è arrivato anche il presidente Lotito. Sullo sfondo restano le idee Shaqiri (in uscita dal Liverpool), Januzaj (Real Sociedad) e Callejon (Fiorentina).

Lazio, Reina-Strakosha: duello per la porta

Lazio, cercasi attaccante esterno: tutti i nomi
Guarda la gallery
Lazio, cercasi attaccante esterno: tutti i nomi

Basic aspetta una chiamata

Intanto dalla Francia Basic, la mezzala individuata per Sarri, attende una chiamata. Il croato del Bordeaux ha una valutazione di 9 milioni. Lotito ne offre 7 più 3 di bonus pagabili in tre rate. Basic si è promesso alla Lazio e già sperava di unirsi al gruppo a Marienfeld, ma i problemi della società biancoceleste hanno momentaneamente bloccato tutto.

La Lazio fermata dal Padova: Luis Alberto firma il pari su rigore
Guarda la gallery
La Lazio fermata dal Padova: Luis Alberto firma il pari su rigore

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti